giovedì 15 luglio 2010

bye bye baby....

Alla fine sarà come previsto? Santoro non trasmetterà annozero? Sono significative sia la lettera del conduttore e la risposta del AD Rai: significative dell'Italia berlusconizzata. Berlusconizzazione che va al di là, forse, delle stesse intenzioni del Capo del Governo (anche il direttore del tg4 fedel lo chiama così) e che ha permeato di sè anche l'opposizione che è o gridata (IdV e cespugli) o clone della maggioranza, leggi PD, e a lei sodale. Più e più volte ci siamo chiesti: ma che razza di paese è questo? E più e più volte ci samo risposti: un paese che ha delegato tutto se stesso ad una casta predona che lo sta non solo impoverendo ma facendo letteralmente a pezzi. Casta pervasa, però, da una crisi continua (al suo interno ci sono lotte ferocissime delle quali noi comuni mortali ne vediamo solo gli esiti finali) dovuta alla mancanza di seguito convinto da parte delle masse: Weber c'aveva visto giusto nel disegnare una società dove i pochi, le élite, dirigevano i molti e dove necessariamente non si poteva nemmeno accettare che la massa governasse (perchè la massa è incapace di farlo ed è compito dei "migliori" e gestire la società nel perseguire l'interesse generale, lippmann) i destini dello Stato, o meglio si autogovernasse; non era ammissibile una cosa del genere dato che, per definizione, è una massa informe o meglio una somma di interessi individuali. In Italia poi un educazione alla democrazia non c'è mai stata perché anche quando la democrazia era vivente era limitata e quindi non era quello che i Padri fondatori della Repubblica, e le migliaia di partigiani (i veri eroi della libertà, altro che Mangano), avevano sperato di costruire per quelli che sarebbero venuti dopo. Oggi siamo all'atto finale: siamo postdemocratici. Che significa? Che abbiamo abbandonato il sentiero scritto nella Costituzione e abbiamo intrapreso un percorso a ritroso verso i tempi oscuri del fascismo? In parte solo che, pare, i poteri occulti hanno imparato la lezione: non sono scesi in campo direttamente ma hanno messo un simulacro manovrato da loro al potere e l'hanno immerso in una arena cirocandato da utili servitori che stanno al gioco guadagnandoci in privilegi e prebende. Chi si ribella le prende. Il pianeta corre (verso l'autodistruzione o meno è un altra storia) il nostro paese ristagna e va a grandi passi, di gambero, verso la preistoria della storia occidentale: è un laboratorio, che altrove ha fallito miseramente, con 56 mln di cavie che viene studiato per acquisire i dati e valutare se applicarlo, il modello ipotizzato, su scala più generale. Ricordate quello diceva Eduardo? "Adda passà à nuttat"... nel nostro caso sono riusciti a renderla eterna "à nuttat" .... svegliati Italia!
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore