giovedì 3 aprile 2008

Quando si dice la stupidità incarnata......

Premetto che tutti hanno il diritto ad esprimere la propria opinione liberamente e senza condizionamenti nè violenze, come dovrebbe essere in qualunque paese democratico e liberale; invece proprio ieri a Bologna al comizio di Ferrara per la lista contro l'aborto questa possibilità non è stata data viste sia le contestazioni sia il lancio (prima da parte dei manifestanti e poi dal palco in risposta) di pomodori, uova ecc. Non è stato un bello spettacolo: non è una cosa di cui andare fieri anche quando le cose che vengono dette provocano un conato o altro in chi ascolta. E' vero che in questo paese si è perso il senso della misura e della tolleranza verso l'altro ma, mi chiedo, si doveva arrivare proprio a ciò? Non foss'altro, ora, per la pubblicità che si fa alla lista e il battage che subito è partito e che porterà voti e consensi ottenendo, quindi, l'esatto opposto di quello che si pserava se il comzio si fosse tenuto e i pochi "gatti" che c'erano avessero potuto sentire le cose che venivano dette in santa pace? Ora abbiamo un martire della violenza "sinistroide" che andrà in giro per l'Italia come un santo a predicare la propria missione con la benedizione proprio di coloro che lo volevano contestare: se gli si voleva fare un favore era proprio quello di fare esattamente quello che è accaduto a Bologna. BRAVI!!
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore