domenica 1 novembre 2009

Alda Merini

Alda Merini, la poetessa della sofferenza; la poetessa della sofferenza degli esclusi; la poetessa della noncuranza, è morta. Lei stessa ne aveva fatto una scelta di vita quella dell'esclusione e della noncuranza verso gli agi della vita. Cos'ha fatto il paese per una gran donna che ha fatto conoscere la poesia agli italiani? Poco o nulla; nessun vitalizio; nessuna nomina a senatore a vita; nulla di nulla se non i servizi comunali che le prtavano da mangiare. Che lontananza dalle luci e dalle pallettes della ribalta. Che altezza dell'anima rispetto alle bassezze della gente comune: gnomi di fronte a un gigante. Siamo poveri di anima e spirito senza di Lei e siamo poveri di sentimenti senza la sua voce roca che declamava le sue poesie. Che Italia che ci ritroviamo senza un gigante come Lei che ci elevava sulle ignominie delle piccole cose di ogni giorno.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore