venerdì 9 dicembre 2011

Prenderla così com'é... e Monti parlò

Vauro l'ha definito in una vignetta Montykiller e forse non ha sbagliato: mi rivolgo a quelle persone che nei giorni immediatamente successivi alla, finta, caduta dell'amato capo lo applaudivano per strada vedendolo come un neo messia che avrebbe riportato il paese sulla retta via..... il problema é che non hanno compreso quale fosse questa retta via: non la loro ma la sua o meglio quella frutto delle sue posizoni "scientifiche, econometriche, ecc." in una parola di liberismo spinto dove il feticcio del mercato (e della sua mano invisibile che già il "mitico, si fa per dire, A. Smith" profetizzava come salvifica non solo per le magnifiche sorti etiche del mercato ma... anche come capacità di "regolare" l'eccessiva crescita dei poveri perché se ci sono in un certo momento meno risorse, o meno possibilità economiche, gli straccioni sono costretti, o invogliati, a fare meno figli...... a meno di non papparseli al posto delle stesse risorse mancanti aggiungo io...... no, no questo lo fanno solo i comunisti a dire dei difensori della fede), della concorrenzialità, della competitività e altre amenità del genere: tutte parole dietro le quali si cela anche la storia dell'uomo Monti (su wikipedia, se ne avete la voglia, ne fa un bel ritratto biografico chiarificatore per coloro che ancora credono che sia il nuovo.... è vecchio ma che più vecchio che non si può, un liberista d'antan), ossia un uomo di destra classica messo dimperio al posto di un altro di destra, ma populista, che dava noia alla buona borghesia italiana.. quella che una volta chiamavano maggioranza silenziosa e che ora detta la propria ricetta a tutti: qualunquisti, moderati, conservatori, chiamateli come volete ma questi ora stanno, dal loro punto di vista naturalmente, finalmente dettando la loro agenda di priorità all'intero paese..... un 6% circa a fronte di un 94% che tace, spera, ascolta e incorcia le dita, quando non s'illude sperando di non esserne troppo toccato dalla mano, pesante, del governo. Un punto dev'essere compreso bene: lui non concepisce nemmeno nell'anticamera dell'anticamera del cervello, che pur c'è e in abbondanza, un qualche disegno "sociale" equitario fra i ceti; nel suo orizzonte ci sono i migliori, chiamateli pure in altro modo ma i significato é lo stesso, ossia coloro che "si assumono il ruolo di guidare la società verso le magnifiche sorti liberali", liberali che non prevedono assolutamente una parità di stampo democratico di stendere la mano a chi è rimasto indietro... non vi fate illusioni: Monti prima di mediare e cedere su qualche punto piuttosto rimette il mandato... si può cambiare di posto a qualche virgola; può anche cedere alla progressività delle imposte ma da qui a farsi "ammorbidire", come per la Fornero, ce ne corre. Ecco perché da Bruxelles ha già messo le mani avanti: la struttura (cioè le riforme strutturali cui ha messo mano accompagnate dagli altri provvedimenti di "contorno") non si cambia così come i saldi; quindi cari italiani, come dice nel Film V per Vendetta, "dovete ingoiare"...... prendere o lasciare: altro che ici sui beni non religiosi del vaticano o asta sulle frequenze "libere" o un euro che si sfascia perché non si possono mischiare l'olio con l'acqua (la Gran Bretagna l'ha capito e se ne é giustamente andata) oppure ancora una equa redistribuzione delle risorse che arriveranno copiose dalle tasse imposte.. nulla di tutto ciò SCORDATEVELO ciò vale per la nostra economia come per la nuova UE, naturalmente liberista e TEDESCA dipendente anzi COLONIZZATA dalal Germania della quale diverremo non solo colonia ma anche...... discarica; e, dato che i nominati in Parlamento non hanno maturato il vitalizio, non ci sarà nemmeno il rischio di andare presto ad elezioni..... o ci si rassegna o si decide di premere sulle istituzioni affinché almeno ci si possa esprimere con il voto.

Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore