venerdì 30 ottobre 2009

belve? iene? fate voi

Fermato per 20 grammi di stupefacente (non 200 kg) va in Tribunale già con il volto tumefatto poi in carcere dove si sente male e dopo una settimana ...... muore un giovane uomo di 31 Stefano Cucchi. Cosa dire: orrore e rabbia. Io le foto non le pubblico chi vuole se le guarda cliccando sulla parola "foto" che c'è poco prima in questa frase: non sono interessato a farmi pubblicità sulla morte anche se comprendo che la famiglia abbia fatto questa scelta coraggiosa perché forse era l'unico modo per non spegnere i riflettori e sfondare il muro di gomma che subito si è creato e non gli dò torto. Mi chiedo: ma che gli passava in mente a questi qua, (definirli umani è troppo ma nemmeno animali perchè sarebbe offensivo per gli animali) che l'hanno ridotto così? e non è la prima volta: il caso Aldrovandi vi dice nulla? E di Aldo Bianzino? In questi casi si dice che la giustizia faccia il suo corso; si dice che la famiglia, e tutti noi dobbiamo essere rassicurati; ecc. ecc. in realtà io non voglio che persone del genere girino liberi per le nostre città continuando a fare danni impunemente soprattutto se hanno a che fare con quel bene pubblico che si chiama sicurezza perché se a uno di questi gli gira storto affidareste la vostra libertà e la vostra sicurezza? Non m'interessa se sono in divisa o meno ma vanno assicurati alla giustizia; vanno condannati; e vanno curati, ma soprattutto gli dev'essere impedito di fare ulteriori danni. Essere forti con i deboli è una pura vigliaccheria.
POCHE MELE MARCE NON DEVONO GUASTARE L'INTERO CESTO
In un paese civile non dovrebbe essere non solo ammessa ma bandita a priori .......
O NON SIAMO IN UN PAESE CIVILE?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore