giovedì 21 agosto 2014

La furbizia stavolta non basterà..

Qualche tempo fa è venuta fuori, ma naturalmente ,tranne il fatto quotidiano e pochissimi altri (il sottoscritto compreso), nessuno se ne è accorto, la news che stava per entrare in funzione la nuova categorizzazione e certificazione dei bilanci degli stati e va sotto il nome di ESA 2010: e la sua composizione che è singolare dato che obbliga gli stati a tener conto dell'economia illegale.... ora i massimi esperti del settore che si trovino sotto mano una cosa del genere non possono che rispondere che "l'economia illegale (accezione larga)" è impossibile da quantificare ma si può solo stimare: ad esempio Loretta Napoleoni credo che questo direbbe. Si può stimare e basta. Certo qualcuno la può quantificare esiste: le banche che ci fanno affari e trasferiscono fondi; le agenzie finanziarie che scommettono sui mercati, anch'essi con un livello illegale (dark pool, stakeholders, ecc.), e spostano fondi enormi in pochi secondi da un punto all'altro del pianeta... ecc. Come puoi quantificare? Non puoi però puoi stimare... e nel nostro paese, dove l'illegalità è diffusa ma si fa finta di niente, ne abbiamo tutto da guadagnarci: due punti di PIL, mica male, vero (e noi siamo a tal punto interessati che addirittura ci sono state pressioni sull'istat affinchè aspettasse a tirar fuori i nuovi numeri e stime...... infatti il DEF uscirà dopo cioè a ottbre e i nostri politici urleranno alla luna per dire "che la ripresa è vicina e che i gufi sono stati sconfitti e i media si piegheranno alla ragion di stato")? Ora: è sintomatico che personaggi tristi e grigi come banchieri ed economisti possano pensare a una cosa del genere ma che la politica la accetti senza provare repulsione e opporvisi questo si che è strano:  tralasciando l'aspetto morale che poco interessa ma perchè NON LEGALIZZARE QUESTO MONDO? Da noi la storia giudiziaria è lunghissima soprattutto per la collateralità fra i due mondi: quindi se si può pensare di legalizzare la marijuana perchè non il mondo illegale (a partire dalla prostituzione) visto che, almeno dal punto di vista finanziario, vengono riconosciuti come "valore" economico al punto di entrare a far parte del mondo ufficiale, pur se grigio, dei conti pubblici? Se fossimo pratici davvero ne trarremmo le dovute conseguenze... invece, no. Puristi; moralisti; politici ecc. salteranno sulla sedia e innalzeranno alti lai ma alla fine opportunisticamente, se sono al governo, ne trarranno le dovute conseguenze e si tapperanno occhi e orecchie.. per poi ricominciare a piangere sul destino crudele. La trovo una cosa cinica ma viviamo in un mondo cinico e quindi a sto punto tanto varrebbe trarne tutte le conseguenze: almeno aumenterebbero anche le entrate fiscali... naturalmente nel nostro caso si tratta di furbizie: ma tutti sanno, compresi BCE e paesi UE, che le cose non andranno così e che comunque i nostri conti sono dopati ma la realtà è completamente diversa: e ce l'abbiamo sotto i nostri occhi la realtà, vero?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore