martedì 13 ottobre 2015

e riforme furono...

come da P(2)rogramma sono arrivate a buon fine. L'ultima speranza sono gli elettori perchè questo Parlamento non legittimato, sentenza Corte Costituzionale, alla fine "LA" riforma che più interessava a chi pensa al, proprio, futuro l'ha fatta: il Senato è solo un parcheggio eletto dalle Regioni; la Camera avrà un incremento di poteri ma con l'italicum sarà appannaggio del Partito della Nazione di prossima costituzione mentre le opposizioni si acconteteranno degli strapuntini e poc'altro: 5 Stelle compresi che, con grande gioia dei media e dei commentatori, avranno un ruolo poco più di testimonianza o poc'altro: ma il capo del governo cosa ci guadagna di suo? Semplice: prima del 2018 non si vota e quindi può continuare a imperversare usando come meglio gli aggrada il giocattolino che gli hanno consegnato senza nemmeno farlo eleggere.... anche questo come da programma.
Sia chiaro il suk che è oggi diventata la politica non mi piace; né mi piace l'arroganza del potere e di come ha corrotto le istituzioni negli ultimi 30 anni; non mi piace l'adesione, senz'alcuna espressione della volontà popolare, a trattati autolesionistici che fanno danni e, soprattutto, non mi piace quello che tutto quanto sopra ha fatto diventare il paese reale: un coacervo di interessi particolari e individuali in perenne conflitto fra loro mentre appena sopra di loro un altra società, parassitaria, ne sfrutta la debolezza per autoperpetuarsi e mettere più distanza possibile fra essa e il mondo reale.... tornare indietro a sto punto si può? Ne dubito: è molto più facile prendere atto del processo completato e cercare di governarlo nel senso democratico perchè l'alternativa è uno Stato simile all'ultima evoluzione di quello nordamericano dove per nominare un capo dello stato bastano appena 50 mln di persone, che peraltro si devono iscrivere per votarlo, su oltre 250.. se questa vi sembra democrazia.
Ora il punto è: questo paese merita o no quest'ulteriore schiaffo alla propria storia? Siamo pronti o meno a diventare quel paese che voleva che diventassimo il potere oscuro di cui la P2 fu solo un emanazione?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore