mercoledì 21 ottobre 2015

legittima difesa: a volte si e altre no...

del fatto del giorno (solo l'ultimo in ordine di tempo) ne parlano tutti e spesso a sproposito e quando si parla di sproposito il sottoscritto non si tira indietro.... allora:

    ha fatto bene o male a sparare al ladro che stava entrando in casa sua avendo subito altri furti?
    E' mai possibile che nemmeno nella propria proprietà si è sicuri?
    Che fa lo Stato per impedire l'epidemia dei furti  oltre che depenalizzarli assicurando impunità a chi li commette?
    Perchè mai l'aggredito spesso diventa il criminale e il vero criminale diventa vittima?
    Nessuno tocchi Caino: giustissimo! Ma a Caino nessuno ha spiegato che rubare è reato e che a forza di entrare e uscire dalle case altrui prima o poi qualcuno s'inkazza?

al sottoscritto sono entrati in casa tre volte..... e alla seconda si son portati via un bel pò di roba: risultato? Fatta denuncia: diventata una delle tante denunce ma nessuna notizia nel del quantum rubato nè dei ladri. Non hanno preso roba di valore (non ce n'era) ma hanno portato via due cose (oltre a un pc portatile di 200 euri, peraltro già con due anni alle spalle quindi effettivo valore circa 50 euro) cui tenevo tantissimo: un anello di famiglia che ci passavamo di padre in figlio (valore effettivo 50 euri) e la fede di mia madre (valore affettivo enorme; valore effettivo come prima poco più di 50 euri); volte poi mettere il senso di violenza personale che si prova, per tacere dello smarrimento con annessa problematica psicologica del vedere l'appartamento quasi buttato per aria? Sono entrati dalla porta principale senza scasso, pur essendoci una porta blindata (sono in affitto ma nel condominio ce l'hanno tutti; io ce l'ho trovata), con quella che mi spiegò il fabbro che ci cambiò la serratura (operazione costosa ma, come mi fu detto, inutile ai fini della difesa ma utile ai fini psicologici), che vien chiamata "chiave bulgara": un passepartout che non conosce codici e, pare, mi è andata anche bene perchè se avessero usato azoto sarebbe stata l'intera porta da cambiare!!!!!

Domanda: li avessi beccati come sarebbe andata a finire? Non amo le armi e non ne posseggo ma le mani sono altrettanto utili... se anzichè avere la peggio ne avessi mandato qualcuno all'ospedale il giorno dopo cosa avrebebro scritto i giornali? Molto probabilmente qualcosa di questo genere: giovane sorpreso a rubare finito con fratture multiple al pronto soccorso perchè sorperso a rubare...... poi tutta la tiritera buonista sul disagio o sulla povertà; infine.. una bella intervista al tuttologo di turno che spara a zero sul cattivo che, avendo sorpreso il furfantello a rubacchiare, l'ha ridotto maluccio e che chiude il discorso sulla necessità di "non alzare i toni" (di napolitana memoria e proprio in quel senso) e di evitare che i cittadini si facciano gistizia da soli e bla bla bla: questo nella cosiddetta sinistra (buonista); a destra: molto probabilmente, se conveniva, toni accesi, statistiche ecc. ecc. insomma un bel coro di anime belle, che però se si trovano in quelle condizioni ululano alla luna, meglio di un numeroso branco di lupi, e chiedono leggi rigorose e quant'altro: e ci potete scommettere che in quei casi lo Stato si muove... indagini e tutto l'armamentario, per loro non ci sono remore: si spende e si spande!

Rimangono le domande:

che cosa avrei fatto?

Li avrei suonati e mi sarei fatto suonare perchè erano in troppi?

Mi sarei fatto problemi del dopo (denunce, contro-denunce, querele, esposizione mediatica ecc.)?

Bè mi conosco.. di sicuro non avrei detto "prego" fate pure ripasso dopo!!! Personalmente sono stufo di leggere di persone sorprese in casa terrorizzate, menate, se non uccise, costrette a dare tutto quel che hanno come sono stufo di leggere, o di sentir raccontare da chi magari l'ha vissuto, che il tal negoziante viene ad aprire e trova l'attività sottosopra o viene aggredito con pistola, giocattolo o meno non cambia perchè in quei momenti mi si dice non pensi ad altro che a evitare problemi o come fare qualcosa per farli andar via o altro ancora, per vedersi prendere il guadagno della giornata ecc. ed essendo stufo comincio anche a capire quelle persone, ormai stufe, che se posseggono un arma ..... la usano.

Al di là di tutto qui ci si deve intendere:

    se la sicurezza è PREROGATIVA DELLO STATO allora le forze di sicurezza devono avere la certezza che se beccano uno che commette reati va in galera e ci rimane per il tempo che il reato stesso, in base alla sua gravità, prevede;
    se la sicurezza è problema tuo allora devi dare la possibilità alle compagnie di polizia privata di poter agire e assicurare alla giustizia i malviventi come al sub 1);
    ma se la sicurezza è un "fatto economico (le carceri costano e costa anche il personale quindi si taglia anziché assumere o costruirne di nuovi)" e "politico (una legge che dice "se rubi hai 5 anni di carcere VERI può non solo valere per un ladro ma pure per un truffatore o un politico") e quindi: si aggiornano le statistiche; si dice che le denunce sono diminuite (e perchè mai farle visto che la fanno franca sempre..); che è un reato minore; ecc. ecc. ....... non si venga a fare le anime belle se il "privato" si organizza in proprio e si difende da se, chiaro? E se ci scappa il morto allora evitiamo ipocrisie, pianti antichi, voli pindarici, analisi psico-sociologiche che non servono a nulla!!!!

E' sempre un problema di scelta: se da un lato è vero che se vai al mulino t'infarini dev'essere anche vero che ci può essere la possibilità che chi con quel mulino ci vive s'inkazza che ti sei infarinato e magari non alla prima ma alla terza volta che ti sei infarinato te la fa pagare!

Ora quando c'è uno che ti assiste non c'è motivo di uscire fuori dai canoni della normale "inkazzatura" perchè hai tutti gli strumenti, preventivi e repressivi, affinché chi ci va a quel mulino non invitato venga preso, giudicato e, se colpevole, condannato.. ma se tutto quest'impianto non c'è per i motivi suindicati allora.... evitiamo le lacrime di coccodrillo per piacere quando la vittima si ricorda che, essendo stufo, reagisca pur sapendo che passerà dalla parte del torto a priori.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore