lunedì 19 ottobre 2015

un altro bancomat: i fondi pensione...

Avete un fondo integrativo pensionistico?
Pensate di esservi messi al riparo da avventure strane che vi fanno perdere l'integrazione pensionistica a quella pubblica sempre più bassa?
Ritenete che la pensione integrativa sia al riparo per legge perchè avete scelto la sicurezza di sottoscrivere solo un infinitesima parte in azioni e la maggior parte in obbligazioni e titoli dello Stato?
Bene. Perdete ogni speranza o voi che.. avete sottoscritto.
Il governo ci sta "ragionando" ma la finanza di rapina è già avanti con il lavoro: il prossimo bancomat a cui attingere risorse, ufficialmente per spingere con queste risorse "aggiuntive" l'economia e la ripresa economica finanziando i progetti industriali, per le proprie avventure: si stiamo assistendo al nuovo bancomat cui stanno lavorando in questi giorni.
E' vero che i maggiori fondi pensionistici globali (il più potente di tutti è un fondo pensionistico norvegese, un altro è quello dei dipendenti pubblici giapponesi per fare qualche esempio.. tutti in perdita perchè hanno investito/disinvestito un pò dovunque e hanno dovuto fare fronte a forti perdite) lo stanno già facendo ma qui da noi c'è un limite (la scelta cade sull'ADERENTE ed è attorno a questo "limite" che sta ragionando il nostro governo, che geniacci vero?
Tolto questo limite non c'è più nemmeno bisogno che chi aderisca lo sappia: fanno tutto loro. Illuminanti in proposito sono le dichiarazioni al CEO di S.P. Investment Emea che sostiene che "la gente non sono in grado, non vuole prendere decisioni; e [caso mai] l'investitore medio prende una decisione tende a mettere i soldi in obbligazioni e liquidità, la scelta peggiore [mi chiedo: per chi?]". Invece "loro" sono "grandi sostenitori dell'asset location programmata per sottrarre le decisioni d'investimento al singolo individuo": insomma ci mette i soldi tuoi ma loro decidono dove e perchè: servi da bancomat con il tuo fiondo pensione e basta.... mica è un caso che finanza, assicurazioni, banche, ecc. ci si sono buttati a pesce sulla torta pensionistica contando non solo sul fatto che lo Stato si trattiene molto per la pensione ma ti da pochissimo (la differenza se la gestisce in proprio senza dare spiegazioni) ma nemmeno sei più sicuro della tua pensione integrativa visto che eliminato quel "limite" i tuoi soldi se li prendono loro e ti escludono da tutte le decisioni: se va bene ci guadagni con una redditività al massimo del 2% ("loro" 5 volte di più) ma se va male..... devi mettere mano alla tasca e integrare sennò addio pensione!!!!
detto ciò:
chi controlla?
quali sanzioni?
sei costretto a farti un assicurazione integrativa della pensione integrativa per coprirti dal rischio che altri corrono con i tuoi soldi?
cosa accade a chi specula con i tuoi soldi, va in galera o no?
.. e si potrebbe continuare: rassegnatevi: siete bancomat
Auguri italioti
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore