martedì 9 agosto 2016

Russia. Turchia e i miopi dell'ovest..

Ci sono riusciti: i furbacchioni al di qua dello Stretto del Bosforo ce l'hanno fatta. Putin era isolato; Erdogan era alle strette vista la svolta autoritaria (ha l'appoggio popolare ma non della diplomazia internazionale) eppure anzichè cercare di mantenere nell'ambito occidentale fanno di tutto per mandarlo fra le braccia del suo nuovissimo amico russo...  ma quanti errori hanno portato a questa situazione? Tanti e tali che non ci si aspetterebbe che una diplomazia ne possa inanellare una tal messe:
  1. il golpe ispirato;
  2. il mancato sostegno;
  3. il negare sostegno e asilo;
  4. la pretestuosità dei diritti liberali che avrebbe violato;
  5. gli accordi per fermare gli immigrati mantenuti a suon di soldi nostri;
  6. il chiudere gli occhi sugli evidentissimi contatti fra il paese e i terroristi dell'Is cui veniva fornito non appoggio ma quantomeno libero passo per colpire e riparare in terrirtorio amico;
  7. il contrabbando di petrolio (in verità c'hanno mangiato tutti sopra.. noi compresi);
ecc. ecc. ecc. insomma non ne hanno azzeccato una e ora il paese con l'esercito meglio armato della NATO dopo gli USA se ne va per conto proprio a braccetto con Putin: sia chiaro è un paese sovrano e fa quel che vuole: mica è come noi che siamo in fondo alla classe, di cui la Germania è la capoclasse, e siamo sempre sugli attenti agli ordini; possono fare quel che vogliono e come vogliono, in più mai come ora Erdogan è appoggiato dalla stragrande maggioranza della popolazione e quindi non si può contare sulle cosiddette opposizioni, mai come ora inesistenti.
Se Turchia e Russia, e dietro la Russia c'è anche la Cina, dovessero continuare su questa strada l'intero occidente si ritroverebbe con un serio problema: mentre accerchiava la Russia (prendendo a spunto la problematica Ucraina, cui non è estraneo.. come non è estraneo, secondo me, nemmeno al golpe turco fallito) si ritroverebbe con il Bosforo precluso.... cosa che significa che abbiamo aspettato ben 45 anni per vedere cadere il Muro di Berlino ne vediamo ora nascere uno a est dietro cui potrebbe nascere quell'eurasia (Orwell profetico...) che potrebbe esserne il vero contraltare e modello alternativo cui guardare: non che quei regimi siano attraenti perchè non hanno alcun sol dell'avvenire da proporre ma da questa parte non è che le cose vadano meglio: lo stesso nostro paese, dovesse passare il referendum costituzionale, si troverebbe a fare un bel passo sullo stesso cammino di quell'autoritarismo democratico da tanto tempo denunciato da poche cassandre... e che in Turchia abbiamo sotto gli occhi oggigiorno.
Purtroppo c'è anche un altro problema: non solo la turchia è uno snodo strategico ma pure economico, da lì passerà un oleodotto che dovrebbe portare qui il gas (gas di cui abbiamo bisogno.. e motivo principale del nostro assassinio di Gheddafi con cui Gazprom aveva fatto contratti vantaggiosissimi... e guarda caso anche lì è spuntato l'IS) bypassando l'Ucraina; dice nulla tutto ciò? Bene perchè se andasse in porto anche questo la dipendenza occidentale, nella parte europea, sarebbe completa.. certo che siamo proprio dei furbacchioni!!!!
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore