giovedì 13 ottobre 2016

dai e dai, prima o poi l'orso russo si risveglia... Ciao Dario

Esatto. 40 mila uomini, navi, aerei e mezzi mobilitati in una mega esercitazione al confine nord e ovest della Russia; una risposta alle provocazioni della Nato che da anni fa lo stesso con uomini e mezzi europei, pochi americani, e provoca insurrezioni nei paesi del Baltico? Può darsi, come può darsi che il tentativo di strappare l'Ucraina, di cui il 50% della popolazione è russofona (e dove vi sono state in passato elezioni, con molti brogli è vero da entrambe le parti, dichiarate regolari dai c.d. organismi internazionali  che avevano visto vincere il russofono costretto a scappare), all'orbita russa eliminando in un colpo solo l'accesso al mar nero, sede di basi militari e di porti russi, come anche la spinta data al secesinismo ceceno o moldavo sono state viste proprio così: provocazioni. Prima o poi Putin, che non è certo quell'ubriacone del Corvo Bianco suo predecessore, doveva far qualcosa... ed è andata bene che non ha perso la testa ma ha fatto passi fermi ma prudenti, ovviamente coprendosi le spalle a est con la Cina, con cui ha firmato un trattato di cooperazione economico-militare reciproca, sta ora rispondendo sullo stesso terreno degli occidentali: provocazioni sottili ma evidenti (aerei che sfiorano navi e aerei NATO), o manovre militari a occidente o..... scoprire i giochi tedeschi che mentre invocano sanzioni fanno dell'allarmismo con i propri cittadini; idem per la Russia dove il Governo ha invitato i cittadini a prenotarsi posti nei rifugi anti-atomici nelle città o di stare al'erta, stessa cosa dei tedeschi in salsa russa. Ben sanno, al di là e al di qua del confine che il vero nodo che fa gola a tutti è la SIBERIA ossia una terra vergine dei ghiacci, finchè ci saranno, dove nel sottosuolo ci sono enormi ricchezze: petrolio, uranio, ecc. ecc. un bengodi che fa gola a molti, soprattutto in occidente.
Come andrà a finire? Non lo so.. ma fossi in quel gruppo che gestisce la catastrofi dovute all'uomo, leggi guerre e simili, sposterei di ben un minuto e mezzo verso la mezzanotte le le sue lancette: siamo a un passo dalla guerra; una guerra europea nella realtà perchè saremo noi qui in europa il teatro delle operazioni principali ma fossi negli americani non dormirei sonni tranquilli.. a est la Cina ha alcune antiche problematiche che stanno vieppiù risorgendo oltre che l'essere una vera e propria superpotenza globale e non solo economica ma soprattutto militare.... è da non dimenticare un piccolo aspetto: Putin ha dato accesso alle risorse ai cinesi, condizionato naturalmente alla reciproca difesa, e i cinesi darà alla Russia tecnologia avanzata, magari copiata dagli occidentali ma non ritengo sia completamente colpa loro se è vero, com'è vero, che proprio le aziende occidentali hanno lì la lro base manifatturiera e logistica: se mi trovassi in una condizione del genere volete che non dia un occhiatina alla roba che mi passa sotto il naso? Sarei stupido.. così come sarei stupido se possedessi quasi l'intero debito pubblico americano e .. non lo usassi come arma, vi pare?
Con tutte queste tensioni volete che a qualcuno non scappi il dito sul grilletto?
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
Dario Fo è....
Bé quando l'ho saputo non ci ho creduto, mi sembrava impossibile ma è proprio così: anche un immortale, un italiano che non ha dato lustro solo all'arte ma all'Italia intera con il riconoscimento del Nobel se n'è andato.... il figlio Jacopo dice che è stato un gran finale: ci credo. Addio Dario ora sei insieme a Franca e ci guardate da lontano ora e già immagino i frizzi e i lazzi di cui sarete capaci!
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore