venerdì 28 luglio 2017

legge sui vitalizi: sentenza ‘suicida’

Si alla fine l'hanno approvata, anche i 5 stelle (i quali hanno dimostrato di essersi perfettamente integrati nel 'sistema'), l'abolizione dei vitalizi... in realtà tutti sanno (proprio tutti) che questa legge avrà vita breve e servirà solo a far dire a tutti: avete visto? Noi l'abbiamo approvata ma i giudici la cancellano!!!
Infatti ritengo abbia ragione sul Fatto Quotidiano online di oggi quando afferma:  "qualora un provvedimento giudiziario sia affetto da incompatibilità o gravi contraddizioni tra dispositivo e motivazioni, allora si evince una volontà dei redattori di mandare quel provvedimento incontro a una fine certa. Si tratta di una prassi che è stata persino oggetto di un tentativo di regolamentazione, ovvero si è tentato di rendere questo atteggiamento un ‘illecito disciplinare’ da sanzionare, posto che l’unica sanzione a cui va incontro una sentenza suicida è quella processuale stessa. Pare che questo escamotage abbia un’origine nobile: durante il fascismo, le corti d’appello condannavano seguendo desiderata politici, ma poi motivavano in modo da predisporre la sentenza a una bocciatura da parte della Cassazione."
E questa si chiama malafede. Milioni cittadini che sono appena sopra, al limite e sotto il livello di povertà vengono per l'ennesima volta persi in giro se non raggirati dal ceto politico.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore