lunedì 24 agosto 2009

Dagli al Gay...

Non è la prima volta che accade; e non sarà l'ultima. Purtroppo. Almeno finchè non ci sarà una presa di coscienza di questo folle paese nel quale viviamo dove nel XXI secolo ancora si fa caso alle tendenze religiose, sessuali, ecc. e soprattutto quando i G.L.B.T. sono da considerare, per qualcuno, "malati" o confusi e non gli si dà a dignità e i diritti che gli sono propri come cittadini di una repubblica democratica quale teoricamente siamo: le conseguenze di tutto ciò ce le abbiamo sotto gli occhi. Immigrati, clandestini, islamici, donne, bambini e, ultimi ma non ultimi, G.L.B.T. ecco le categorie che oggi si trovano sotto le attenzioni del nostro malato paese in vario grado e misura ma le categorie sociali sono queste e se non si cambierà indirizzo (a partire dal livello penale) potrà solo andare peggio. Esprimo la mia rabbia e sdegno per quanto accaduto ma non posso non notare la assoluta indifferenza dei miei concittadini.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore