giovedì 27 agosto 2009

Testamento biologico: avanti tutta......

Il Presidente della Camera Fini l'ha detto: «correggere alla Camera» e «non si tratta di favorire la morte ma di prendere atto della impossibilità di impedirla» e ancora «difetta» perché «non tiene conto di questo principio». In una società laica e democratica non sposterebbe nulla e non fa nemmeno notizia, invece da noi fa notizia eccome: perchè al Senato sta uscendo un testo che tutto è tranne che il riconoscimento del diritto dell'individuo di disporre del proprio corpo alla nascita, durante e alla fine della vita. E' chiaro che ci sono persone che la propria sensibilità religiosa non è in discussione ma si dovrebbe prendere atto che una coas è il precetto religioso (quando è realmente sentito) e un'altra invece è il diritto e il diritto naturale che, nelle società democratiche e liberali, si presuppone nasca con l'individuo e muoia con esso. Tante sentenze ci sono state ma gli integralisti non se ne danno per inteso (una della ultime è stata proprio quella della Corte costituzionale in merito alla legge medievale 30 sulla fecondazione che in Europa nessuno ci invidia e che ha dato il via al turismo neonatale) e continuano sulla propria strada; e per dirlo Fini ........
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore