mercoledì 11 novembre 2009

Acqua privata: puoi morir di sete......

.... E alla fine privata fu. Ci sono riusciti a metterla in mano ai privati che ne possono fare quello che vogliono con le tariffe che vogliono. E potete consumare anche meno perché con il metodo dell'isoricavo comunque pagherete di più: cos'è l'isoricavo? Significa che l'ammontare della bolletta complessivamente pagata dall'insieme degli utenti è predefinita e può solo aumentare e se consumate meno del previsto, sia che siate taccagni o sporcaccioni o risparmiosi, e pagate meno per il momento alla fine vi vedrete addebitare un conguaglio che riporta il tutto a quello che i privati vogliono farvi pagare. Insomma o consumate meno o di più pagate e pagate quanto loro hanno deciso (naturalmente a ciò si aggiunge la fame di soldi dei Comuni che fanno parte degli ATO causa tagli dei governo). E' colpa di questo Governo? Una volta tanto no, strano ma vero, perché è tutta farina del sacco della sinistra(?) liberista, alias destra economica italiana affiliata al PSE. Nonostante le opposizioni dello stesso schieramento le basi erano poste e i Governi successivi non hanno fatto altro che mettere in pratica quanto disegnato da quel governo di sinistra(?). Quindi ricordate: quando andate a votare non dimenticate che le responsabilità di come siamo ridotti ora hanno radici vecchie e che queste radici sono in quella sinistra che oggi sta tentando di rifarsi una verginità, ma è solo una plastica...
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore