venerdì 26 marzo 2010

hasta la .........

Ricordate quando all'inizio di questo mese il Capo diceva che queste elezioni erano importanti? Che non erano solo un test amministrativo ma politico per la vastità dell'elettorato? Bene ora è cambiato tutto: non solo grazie a raiperunanotte naturalmente ma grazie proprio all'immobilismo della magioranza divisa e in concorrenza al proprio interno per la successione al Capo ma soprattutto impegnata a risolverne i problemi mentre l'intero paese va altrove sia dal punto di vista della crisi che delle relazioni sociali (per non dire dello scarsissimo senso delle istituzioni e della solidarietà interindividuale). Qualche giorno fa l'asticella che il Capo aveva posto era quella di vincere in quattro regioni (indovinate quali) ora sembra che l'asticella sia ulteriormente abbassata: quallo che non viene detto è che se non ci sarà il tracollo è solo perchè ci sarà un fortissimo travaso di voti verso la Lega che sarà la vera vincitrice: non solo presi alla sinistra (si fa per dire a chiamarla così solo per distinguerla, arduamente, dalla destra populista), che ha abdicato a rappresentare i ceti "storici" ma anche e proprio dal PdL in particolare da quelle fasce del lavoro autonomo che ne sono delusi perchè, finalmente, hanno capito che lì non si bada ai loro interessi ma a quelli "altrui" che non sono coincidenti, evidentemente. Non bastano le casalinghe di Voghera o i palestrati all'amici per fargli guadagnare voti: perde proprio quelle fasce che l'avevano eletto a faro della lotta allo Stato "affamatore" per le eccessive tasse ecc...... tutto ciò in presenza di un opposizione che non esiste e che non morde: quindi all'interno del sistema messo su preso a prestito dal modello putiniano di gestione del potere. Gli italiani sono strani: s'innamorano e si disinnamorano alla velocità della luce e, quindi, può, anche, darsi che mi sbagli però l'aria sta lentamente mutando e i tombini si stanno lentamente riempendo di stemmini come nel mitico 8/9/43; che la profezia di Montanelli si stia avverando e quello che stiamo ossservando non sia altro che la fine dell'era che da 20 anni ci ha rovinato la vita?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore