mercoledì 16 giugno 2010

Di buone intenzioni.....

Le intenzioni sono buone: tagliare sprechi e clientele chiudendo il rubinetto. Ma secondo voi il risultato sarà esattamente questo? Non è così visto che, proprio a partire dal Parlamento, non si è tagliato nulla; anzi proprio dalla Commissione Bilancio sono stati stanziati soldi in molti del collegi elettorali degli onorevoli che vi fanno parte (mentre altri esterni ad essa rimangono a bocca asciutta): in una percentuale 70% per la maggioranza e 30% all'opposizione (si deve dire che in questo caso idv e pd hanno rinunciato a stornarlo nei propri collegi elettorali e in massima parte stanziati nelle zone dove servono seriamente). L'Espresso ci da un elenco degli orrori che non può non far pensare a chi crede realmente nella volontà dei "nominati" di aderire a politiche di austerità serie confermando, semmai fosse necessario farlo, che tutto il peso della crisi (che fino a poche settimane fa il Capo si ostinava a dire che era finita) sui soliti noti e anche questa manovra rimane esattamente al centro di questo solco. E' tipico della politica mediatica (infotainment) affermare con foza un principio per poi fare quasi l'opposto: questo accade dovunque; ma mentre in alcuni paesi la gente s'inkazza qui, come negli USA, invece il branco di pecore è ben sorvegliato dai cani pastore e non ci sono fughe. Possiamo stare tranquilli che tempo 6 mesi si scoprirà che questa manovra non basterà e bisognerà ulteriormente intervenire; come possiamo stare tranquilli che, in forza della crisi, i liberisti (pur se in salsa italiana) finiranno di distruggere la struttura di diritti, garanzie e tutele del mondo del lavoro in nome delle "riforme" e dell'eliminazione della "burocrazia" a partire dalla Costituzione. Queste si faranno in fretta; gli investimenti e gli aiuti ai poveri e ai futuri poveri possono attendere....... e se non si riesce a tagliare al centro della politica nazionale immaginiamoci quali disastri accadranno a livello locale (infatti le autonomie locali sono insorte) dove le clientele sono l'ossigeno della politica (di qualunque schieramento) quando la mannaia calerà: di sicuro non diminuirà l'evasione; di sicuro sanità e scuole saranno colpite; di sicuro, soprattutto, tutto lo sbandierato federalismo in salsa leghista si rivelerà per quello che è: una bufala!! Altro che taglio di sprechi e province: qui a essere tagliate sono solo le virgole e qualche punto e virgola.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore