mercoledì 30 giugno 2010

... un eroe ...

E' possibile definire eroe un mafioso? Che razza di società tollera dichiarazioni del genere? In quale altro paese, liberale e democratico, tutto ciò non provoca indignazione? Sia chiaro chiunque è innocente fino a sentenza definitiva e sia chiaro che ognuno può dire tutto e il suo contrario: ma in un paese dove l'illegalità é diffusa in ogni suo ganglio vitale e dove i colletti bianchi della malavita sono a Milano nella finanza è opportuno dare segnali del genere? Allora se la società italiana non ha nemmeno eroi condivisi è possibile chiedere le pari opportunità, ossia che se si definisce un mafioso eroe si deve poter definire pubblicamente eroi anche gli uccisi dalle mafie da Don Puglisi a Falcone e Borsellino?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore