mercoledì 7 novembre 2012

Legge elettorale: la truffa é servita... all'alba della democrazia autoritaria

Manco a farlo apposta sembra che il pdmenoelle abbia fatto l'abbonamento con il prendere le fregature; gli eccessivi tatticismi; la necessità di frenare a sinistra la frana verso il movimento M5S; la voglia di tenere al centro la barra anche per compiacere l'Alto colle ... almeno finché non si vota con la speranza di non sembrare troppo di centro altrimenti chissà Vendola cosa combina; la spada di damocle d'alemiana che spinge, anche se non sembra, per l'asse casiniano; insomma, come accadde con i suoi predecessori segretari, e non, questo partito rimane prigioniero delle proprie contraddizioni e della propria tripla anima mai sopita: non puoi essere socialdemcoratico, liberista, centrista, e poi pretendere che ti capiscano. Se poi a ciò ci aggiungiamo l'ascesa prepotente dei grillini, che dopo aver pescato a destra ora attraggono a sinistra, che viaggiano a doppia cifra insidiando la vittoria, peraltro non scontata, del partito possiamo dire che la frittata é fatta perché l'unico vero obiettivo per il dopo elezioni non era un governo pd/sel/udc e una sorta di appoggio di quello che rimane del pdl con monti che va alla Presidenza della Repubblica ma un altro: il PDmenoelle NON deve governare; il disegno é un altro: un parlamento ingovernabile, come quello attuale, perché manca una chiara maggiroanza con Monti di nuovo in sella in un governo tecnicamente senza il voto popolare perché il Nostro non si presenta, anzi..... però governerà dopo perché il primo partito, probabilmente il PDmenoelle (ma potrebbe anche essere M5S) non avrà raggiunto il 42.5% per ottenere il premio di maggioranza della nuova versione del porcellum che é stato appena approvato in Parlamento: insomma in questi anni CHI VINCE LE ELEZIONI NON DEVE GOVERNARE, alla faccia del sistema democratico occidentale: e c'é da credere che effettivamente sarà così perché i mercati potrebbero cominciare a sganciare le bombe spread sul nostro paese ponendolo in una crisi finanziaria bruttissima.... a meno che il governo eletto non abbia tali gioielli di famiglia da innescare una sorta di pacifica rivoluzione di massa in stile islandese rifiutandosi di pagare il debito e gestendo i soldi così risparmiati in economia reale facendo camminare con le pezze al sedere non i comuni mortali, noi, ma chi si augura che siano sempre i mercati a vincere: e ci va bene che non si vedono già girare per le strade i carri armati e andare in galera, o sparire nel nulla, gli "oppositori".
Il punto é: che una cosa del genere é non solo cercata ma addirittura auspicata dagli Alti Colli e dal ... Governo stesso che non ha perso tempo nel segnalare che, nel caso i partiti non trovino un accordo su un tipo di sistema elettorale che consenta a questo Governo di .... ri-governare, sarebbe intervenuto direttamente con un decreto legge di modifica: ai partiti non importa nulla di quest'aspetto ma molto di perdere lo scranno e la possibilità di rimanere nella stanza dei bottoni e nel calduccio dei privilegi parlamentari....
... ora fossimo un popolo serio staremmo già sul chi vive, ma in fondo gli italiani non chiedono che tranquillità, ordine, ecc. e (come accadde con il fascismo che fu auspiscato per fermare l'onda rossa; o negli anni dell'autunno caldo che videro la buona, si fa per dire, borghesia italiana guardare con compiacenza i difensori delal libertà metter bombe da imputare agli anarchici o ad altri, pazienza...) non aspettano altro che farsi infinocchiare e credere, a tutti i costi, che prima o poi qualcuno li porterà al sicuro dalle tempesta: pazienza se nel frattempo si son persi per strada democrazia, libertà, lavoro, giustizia, rappresentanza democratica ecc, e quindi somigliamo più alla cina o o all'Iran che agli .... USA, pazienza: é un sacrificio che, credo (a meno di grandi sorprese, che non temo ci saranno), sono sempre stati disposti a fare.
Fantascienza?
Mah, stando alle news, per ora prendo atto che:
  1. il governo ha fatto detto che interverrà con un decreto legge se i partiti non troveranno un accordo su una legge elettorale che consenta la continuità attuale del sistema;
  2. pdl/udc/lega hanno prontamente risposto al diktat con una legge che nel senso desisderato;
  3. che l'Alto Colle auspica una soluzione del genere;
  4. che il primo obiettivo é tenere fuori i veri, probabilissimi, vincitori delle prossime elezioni.. i grillini;
  5. che dietro i grillini il vero obiettivo é piegare il PDmenoelle ai voleri dei poteri superiori;
  6. che il sistema dev'essere perpetuato ad oltranza perché altrimenti sarebbe il caos.. per loro non per noi.
  7. non é un caso se dalle pagine di chi condannò duramente il diktat bulgaro contro Biagi, Santoro, Luttazzi ora ne chiede uno per fermare chiunque, Santoro compreso, possa parlare anche solo da lontano dell'onda astensionista e grillina, perché semmai gli italiani dovessero svegliarsi...... sarebbe un ulteriore problema.
90 é il numero che viene associato comunemente alla paura: ne devono avere tantissima...... vero?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore