giovedì 3 ottobre 2013

questi morti si vedono.... gli altri?

eccolo il dramma.
Stasera da bravi italiani siamo tutti partecipi della tragedia: cittadini e politici... perfino l'europa s'è fatta viva, ma la realtà è un altra: in realtà l'esecrazione e il dispiacere è lana caprina, pura lana al 100%. La storia è ben diversa:
  1. quanti di noi, nel vedere gli extracomunitari ciondolare per le nostre città anche chiedendo l'elemosina, ne sono infastiditi?
  2. quanti di noi in cuor nostro eravamo soddisfatti quando uscì la Bossi-Fini, eil pacchetto sicurezza Maroni, e i successivi accordi italo-libici che respingevano in mare i migranti riportandoli nei lager da dove erano fuggiti?
  3. quanti italiani dopodomani dimenticheranno questi morti e ricominceranno a lamentarsi che i migranti hanno la casa e loro no?
  4. cosa abbiamo fatto quando da più parti si lanciavano allarmi sulle ondate migratorie in seguito a oltre 50 anni di rapina che le istituzioni occidentali (FMI in testa) hanno messo in atto per impedire uno sviluppo autoctono nelle zone soggette oggi a migrazione?
e sono solo alcune domande ma qui, oltre a mancare qualsiasi politica "nazionale", chi manca davvero qui è la cosiddetta europa, che fa l'europa? Nicchia; si gira dall'altra parte; fa proclami e dichiarazioni d'intenti (sempre disattese); ma poi? Ci lascia da soli.... è vero e va detto che anche altri paesi, dell'area mediterranea e non, hanno lo stesso problema; ma è vero che qui a fare da frontiera di burro siamo noi; siamo sempre noi, solo noi, a dover pagare il conto e i costi, anche in termini di vite umane, di questi flussi e dei conseguenti morti sul campo ..... una cosa edificante e sintomo della visione che ha quest'europa nei confronti dei migranti e nostra che siamo la loro frontiera: in poche parole aiuti e responsabilità della cosiddetta europa pari a zero..... certo sono favorevole e appoggio la proposta per la candidatura degli abitanti di lampedusa al nobel per il 2014, è un riconoscimento alla loro solidarietà e al loro coraggio (anche sfidando le leggi italiche) ma può bastare per salvarsi le coscienze? No, naturalmente..... non ci salva e soprattutto non salva la coscienza di coloro che sono gli estremisti dell'europa unita a tutti i costi e della sua indifferenza verso questo immane problema che ci sta di fronte e che non sembra nemmeno possa esser risolto nella maniera migliore..
Candidiamo pure i lampedusani al Nobel 2014, se lo meritano eccome; ma denunciamo al tribunale dei diritti dell'uomo, in base proprio alle carte costituzionali italiane, europee ed onu, i comportamenti ipocriti di tutte le istituzioni interne ed internazionali che da un lato fanno lacrime di coccodrillo davanti ai morti, con annesse comparsate televisive, ma dall'altro un minuto dopo che si son spenti i riflettori continuano nel solito tran tran quotidiano che li accomuna  da anni in nome dell'europa unita a ogni costo e della salvaguardia dei più forti a scapito dei più deboli.. migranti o no.
p.s.
non è un caso che, secondo un sondaggio di un istituto tedesco, i cittadini della ex RDT comunista.... rimpiangono l'ex regime e non sentono di aver migliorato la loro condiizone rispetto a prima della caduta del muro di berlino, anzi.... molti di loro asseriscono di star peggio.
Che c'azzecca? C'azzecca eccome, perchè ognuno dei cosiddetti europei hanno un loro "SUD" da ricostruire dalle macerie e in cui versare soldi, spesso a fondo perduto come noi, che non sempre vanno in mano agli indigeni: tutto il mondo è paese egregia signora merkel e prima di dar lezioni a noi di rigore li faccia lei in casa sua.. anzi proprio in casa sua, la ex RDT perchè proprio non vorrei vedere un giorno barconi di ex tedeschi dell'est ... migrare verso la russia o la svezia o chissà dove, magari verso il sud europeo, in cerca di fortuna e una vita migliore perchè sa cara signora tutto quello che va su prima o poi cade: e più in alto si va peggiore è la caduta, vero?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore