mercoledì 15 gennaio 2014

Il vero taglio da fare.. quello sui dirigenti degli enti e ministeri pubblici

E' vero i politici guadagnano tanto, forse troppo.. ma c'è in questo paese un altra casta, quella vera: i dirigenti pubblici. Guadagnano tantissimo: da un minimo di 200 mila euro a oltre un milione di euro; e mai che ci fosse la possibilità di essere licenziati come nel privato (altrove non qui ...anche ne privato c'è la stessa cosa del pubblico). Questa casta è: invisibile ai più; non eletta democraticamente; non risponde ai cittadini ma ai politici (e visto il livello di preparazione della poltiica in pratica non risponde a nessuno); inattacabile e superpagata.
E' mai possibile che sia così intoccabile in una società democatica? Weber aveva forse ragione nel dire che questa classe di burocrati anzi superburocrati non possa essere ridimensionata al ruolo primario di guida della parte esecutiva della P.A. anzichè esserne i potenti, e superpagati, deus ex machina senza i quali nulla funziona e con i quali non funziona guaguale perchè a loro non conviene farla funzionare? Se vogliamo trovare un, come dire, responsabile di tutto questo potere.. possiamo trovarlo facilmente nella riforma bassanini che, con l'intento dichiarato di dividere il momento politico da quello amministrativo (obiettivo fallito miseramente), creò i prodromi di questa supercasta.... con tutto quello che, come conseguenza di quelle riforme, è disceso da quella malaugurata scelta è dipeso: anche in questo volevano fare gli americani (era quello il modello di riferimento) ma sono riusciti a malapena a rimanere italiani.
Non che in europa stiamno meglio: sembra quasi che ci volessero copiare; gli euroburocrati europei, come i nostri, sono anonimi ma intoccabili e son loro che pensano e scrivono cosa devono pensare e scrivere gli euro-politici .... governativi e parlamentari: messi proprio bene.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore