domenica 16 marzo 2008

Quelli che ... ancora non si arrendono

Ieri a Bari c'era quella che qualcuno ha definito la "meglio gioventù" in piazza per il giorno della memoria delle vittime delle mafie di tutte le mafie, la parte migliore di noi, quella che, appunto, non si arrende all'evidenza della incapacità (quando si tratta di incapacità ma spesso è collusione o patto scellerato con esse) della casta di sconfiggere quel "fenomeno umano" (lo diceva il Giudice Falcone) che sono le mafie e che rappresentano uno dei mali, cancri (sarebbe la parola giusta), che ci affliggono in questi anni di caduta di valori e ascesa di individualismo ed egoismo che viviamo. E non era solo quella l'Italia che mi paice: c'era anche l'Italia delle donne scese in piazza mobilitandosi contro l'attacco integralista alle loro conquiste e diritti; la cosa triste è che non si sono miìobilitate per ampliare tali diritti ma per difenderli dato che quelli che avrebbero dovuto farlo e che appartengono all'Italia ufficiale non lo fanno per pavidità e calcolo opportunistico. Come sempre il male è la casta o come si diceva una volta la partitocrazia e i partiti che, come affermava Popper, sono un male necessario alla democrazia perchè la fanno funzionare. Si tratta, e non è cosa da poco, di eliminare gli effetti indesiderabili di evitare che da democrazia nella quale si giudica, attraverso il voto, l'operato di chi è al potere si rischi di trasformarsi in democrazia di partiti autoreferenziale e autoriproducentesi che soffoca la società e la lòibertà. Essi però sono il nostro specchio e se non cambiamo noi essi di certo non lo faranno dato che oggi è una delle poche e ben remunerate occupazioni stabili che possiamo avere: e si sa tutti teniamo famiglia. C'è anche l'aspetto che costoro determinano i nostri destini e se non si sta attentio si rischia di finire come negli USA dove ci sono persone anche di 70 anni che continuano a lavorare, a nero per giunta, perchè la pensione che hanno non basta per vivere nè per pagarsi le cure e la sanità. E' questo il migliore deimondi possibili che vogliamo regalare ai nostri figli?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore