lunedì 21 luglio 2008

Il gesto e l'invettiva

Sia il gesto del Capo della lega che l'invettiva hanno, giustamente, sollevato proteste e commenti sia dentro che fuori le Istituzioni esternate con varie dichiarazioni ma mi pongo una domanda: con tutto quello che sta accadendo nel paese sono davvero la "cosa" più importante? Insomma lo si conosce ormai: si è risentito che "uno", che aveva presentato una tesi su Cattaneo (federalista della prima ora e poco "leghista a parere del sottoscritto) del suo movimento sia stato bocciato all'esame e si è espresso nei termini soliti, dov'è il problema? Qui: si riforma lo Stato per decreto; si riforma la giustizia a forza di leggi allarga maglie da un lato e segandole i finanziamenti dall'altro; si uccidono gli enti locali con i tagli (c'entra nulla la cosa che in maggior parte sono governate da maggioranza diversa da quella governativa?) e i mancti trasferimenti; si riduce al minimo sanità, scuola e pubblico impiego; si fanno norme salva questo e quello e si ignorano le sentenze della Corte europea; si "sorvola" sulla effettiva possibilità che abbiamo un governo di yesmen; insomma in questo bailamme davvero la cosa più scandalosa è il gesto e l'invettiva di capopartito non nuovo a queste cose? In tempi normali e in una normale repubblica potrebbe anche creare sconcerto nella pubblica opinione ma soprattutto sarebbe smontato da satira e critica isolato politicamente: ma come siamo messi tutto quanto fa spettacolo e notizia e quindi anche esso assume le prime pagine dei giornali. E' grave la cosa ma non tanto da dover essere all'attenzione dei cittadini che hanno altro a cui pensare ora che anche il governo da mostra di applicare ricette ce non li aiutano e quindi hanno in altri lidi le loro menti. Inoltre se fissare l'attenzione su una cosa del genere è primario per l'opposizione (per ovvi motivi, ammesso che da noi ci sia una opposizione) lo deve per forza essere anche per il resto del paese? No, non penso proprio: si concentrino lor Signori su come far uscire il paese dall'impasse in cui è grazie alla scriteriate politiche seguite in questi anni e lo si faccia senza ammazzare il malato con una bella eutanasia (peraltro vietata dalla legge) e poi parliamo di "altro", grazie
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore