venerdì 20 febbraio 2009

Elezioni in sardegna: ma chi ha vinto? NESSUNO!

Ulisse di fronte alla domanda di Polifemo su quale fosse il suo nome rispose: NESSUNO. Già; "nessuno": concetto assoluto che non ammette deroghe nè fraintendimenti. Stesso concetto per le elezioni sarde (uno specchio di quelle nazionali): chi ha vinto realmente? NESSUNO! Se si raffrontano i dati delle regionali 2004 con quelle del 2009 (andate ai link e fate due calcoli) senza paraocchi il loro significato è chiaro: non ha vinto nessuno, appunto, perchè l'unico dato che conta è l'astensionismo galoppante (ed è su questo che si dovrebbe riflettere) presente fra i votanti PD (e alleati) e PdL (e alleati) o meglio l'allontanarsi dalla politica di grandi fette di cittadini che, per tanti motivi, non esprimono un giudizio quando sono chiamati a farlo (e sono pochissime ormai le occasioni per farlo; e se si continua così saranno sempre meno in futuro) sul'operato dei "delegati" dai partiti a rappresentarli. Soru, per esempio, non ha demeritato visto che ha preso più voti della coalizione che, a parole, diceva di sostenerlo; perchè ha perso? Semplicemente perchè gli elettori non hanno creduto in chi lo sosteneva; dall'altra parte non ha vinto Cappellacci ma la massiccia presenza del Capo del Governo che ha mosso il "proprio" popolo tant'è che la coalizione ha avutopiù voti del candidato. E questi sono fatti. NESSUNO ha vinto perchè NESSUN partito ha avuto più voti che in passato, anzi ne hanno avuto tutti di meno (sia singolarmente che nei nuovi raggruppamenti inventati) e questo alla casta dovrebbe far pensare perchè se è vero basta che voti il 50.1% degli aventi diritto al voto (e questi numeri, per ora, ci sono) perchè le elezioni siano valide è anche vero che fra: astensionisti, non rappresentati, ecc. il numero di quelli che non si sporcano e mani con la politica sta diventando preoccupante, per loro, e da rigagnolo quasi fisiologico sta diventando un'oceano che aspetta solo qualcuno che lo navighi: il problema per la democrazia è: chi sarà a "scoprire queste nuove terre"?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore