lunedì 23 febbraio 2009

Sanremo: salvata sì; migliore? no

Quest'anno Sanremo, meglio, il festival della canzone italiana di sanremo ce l'ha fatta ad uscire dalla crisi rispecchiando l'Italia e non astraendosene. La prova è la vittoria, annunciata, di un concorrente uscito dalla trasmissione di mediaset amici: "la" trasmissione principe della RAI salvata da una sorta di reality della principale piattaforma televisiva concorrente cui ha dato anche il conduttore, il signor Paolo "raiset" Bonolis. Se l'obiettivo era far uscire il festival dalla crisi di ascolti ci si è riusciti; se l'obiettivo era avvicinare lo stesso di festival alla "nuova" società italiana anche questo è stato centrato; se l'obiettivo era dare uno specchio alla società nel quale cercare la propria parte migliore allora non ci siamo: d'altronde questo tipo di festival quando ha cercato temi che si avvicinavano a meno di un'anno luce alla società ha fatto clamorosamente flop. E' il popolo dei reality che oggi determina il successo di una trasmissione vincente e la stessa regola è valsa per questa volta ma per la Rai. Ciò significa che davvero siamo cambiati? No ad essere cambiata è la televisione che per anni ha "formattato" il cervello della casalinga di voghera e dei suoi figli" ora ad essere "formattata" è la stessa "matrice" che esce sì rinnovata ma infinitamente più povera. Da mio punto di vista ho apprezzato moltissimo il premio della critica che è sembrato controcorrente, fino ad un certo punto però, e ha guardato alla qualità del testo e al "personaggio" e non al pubblico: ma si sa che la critica non ha mai seguito il trend e anch'essa fa parte del gioco. Contenti gli sponsor e soprattutto contento il mio divano del quale ho apprezzato l'abbraccio caldo e soporifero.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore