lunedì 4 maggio 2009

Ora tocca alla gelosia

Uccidere per gelosia non è un'aggravante per futili motivi, lo dice la Cassazione. In un paese che non da moltissimo ha eliminato il cosiddetto delitto d'onore(1981) non è un segnale positivo. Siamo un paese strano. Anzi siamo un paese di fantasmi dove ci si ferma a riflettere sul chi è andato in tv ma non su come ci è andato e grazie a chi. Ci continuiamo a meravigliare per le vicende "personali" (che tali non sono) messe in pubblico e poi tutti a comprare il giornale per leggere e commentare con amici e colleghi. Siamo un paese strano anche perchè si censurano spot, si fanno leggi che restringono gli spazi di libertà individuale (legge 40 sulla fecondazione artificiale e il cosiddetto testamento biologico) per compiacere un potente alleato qual'è la Chiesa che vede nell'Italia l'ultimo baluardo della propria influenza; ci sono coloro che hanno raggiunto una propria immunità, rispetto ai comuni mortali, assicurandosela con leggi e tattiche giudiziarie pro domo sua in un senso di onnipotenza che si è costruita scientemente negli anni. Un paese che ammira i furbi e gli evasori nonchè i manager che fanno uso di cocaina, che sgomita per un posto al sole e per raggiungerlo non si fa scrupolo di scegliere le vie più brevi: foss'anche il velinismo. E con tutto questo davanti (problemi sicuramente importantissimi per la società) dove lo troviamo il tempo per affrontare la crisi economica e di sistema che stiamo vivendo? A volte mi vien da pensare che tutto serve a far sviare l'attenzione dalla realtà dura che abbiamo di fronte: si è partiti dagli extracomunitari per arrivare alla pruderie della vicenda Capo del Governo e Consorte passando per fannulloni ecc.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore