sabato 24 aprile 2010

Giornali in crisi? no problem paga la rete

Già proprio così, la FIEG (in basso nella pagina trovate il cosi chiamato "quick link" dove c'è tutto quello che riguarda il discorso) batte cassa perchè gli italiani si sono disaffezionati ai giornali, cartacei soprattutto, e la crisi si fa sentire sui loro introiti. Il grido di dolore é alto ed è accompagnato da "proposte". Infatti prendono atto che il Web li ha surclassati nel cuore degli italiani e che fanno? Non certo migliorare il prodotto e certo non ci pensano nemmeno a far fare concorrenza ai loro affiliati e nemmeno pensano a ridurre il costo dei loro prodotti o a migliorarne la qualità, senza fronzoli e gadget, degli stessi; c'è il calo dei lettori? S'introduca il pagamento dell'iva al 4% el "prodotto" online parificandolo al cartaceo, eppoi: "E' assolutamente necessario che si introducano, sia pure in modo forfettario, misure compensative a carico degli utenti di connessioni (e ti pareva!!) che consentono l’accesso ai contenuti editoriali" tradotto significa l'introduzione di una tassa di possesso di 17.98 euri come accade per tv e radio; ci pensate? Si parla con grande enfasi retorica di diminuzione delle tasse e questi qui parlano di introdurne un nuova!! E' già accaduto per i bar che i "fonici" chiedono il pagamento di soldi perché si usano radio e tv e ora anche nelle nostre case c'è il rischio che venga a bussare "un'incaricato" che ti chiede soldi o peggio ancora ti arriva l'anonimo bollettino con l'obolo per i poveri editori che non fanno più profitti ...... poverini. Insomma, loro non investono e non migliorano i prodotti, quindi non catturano l'attenzione dei consumatori di notizie cartacee, e cosa chiedono? Che noi gli paghiamo il pizzo!! Noi utenti del web non siamo d'accordo: è inimmaginabile tutto ciò (e in nessun paese, che mi risulti, si pensa a misure del genere) perché si scaricano le loro inefficienze su persone che non ne sono responsabili perché loro, gli editori, vogliono guadagnare e non investire: pensassero a rendere indipendenti i loro giornali espellendo dal loro seno quegli che non sono "puri"; qui in rete nessuno è padrone perchè tutti siamo pari e uguali ...... lo facciano anche loro se ci riescono
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore