martedì 8 giugno 2010

A tutto campo senza alcun limite

Ci viene in mente la pubblicità "no limits"; ormai non c'é più alcun ritegno nel dire quello che pensa, e che farà ci potete scommettere, sapendo di avere dalla sua sia un opposizione fantasma sia uno zoccolo duro, in tutti i sensi, che pur di avere il proprio tornaconto accetta tutto (anche in nome della tranquillità propria, ricorda nulla tutto ciò?). Volevo parlar d'altro in questo blog ma proprio, da cittadino quale credo ancora di essere di questo Stato, non posso tacere di fronte alle frasi pronunciate dal Nostro. Dichiarazioni che tanto fanno inorridire i fantasmi del natale passato, le opposizioni, e trasecolare chi, come me, ancora ha un filo di speranza nella democrazia costruita sul sangue dei tanti italiani che hanno combattuto per offricerla e che i loro discendenti stanno buttando nel cestino (per non dire altro). Volevo parlare delle "illuminate" conclusioni della commissione etica sul caso Englaro voluta dal Sottosegretario Roccella che ha inventato la categoria del "gravemente disabile" in materia di coma irreversibile e definitivo: insomma se fosse stato prima Eluana non poteva essere liberata definitivamente e riposare in pace. E invece eccoci qua, ancora una volta, a dire la nostra (finché lo permetteranno) sulle espressioni usate. A tutto campo naturalmente (tanto chi lo ferma): Protezione Civile, quando dice che non la manderà più all'Aquila solo perchè la Magistratura indaga sui mancati allarmi; complotto pm/Corte Costituzionale che eliminano le leggi votate dal Parlamento (dimenticando che la Corte Costituzionale non fa altro che valutare la costituzionalità o meno di una legge... mica le leggi, solo perchè approvate dai nominati dai partiti votati dagli elettori, tutte, anche quelle più folli, sono intoccabili....); intercettazioni (finalmente ha avuto la legge gioite in tutto l'universo); e altro detto, anche prima,....... ma è mai possibile che un politico che dovrebbe rappresentare tutti noi si esprime in tal modo? E come mai gli viene consentito? Dal punto di vista comunicazionale è altamente pericolosa questa continua delegittimazione perché insinua in tutti noi che non esiste più nulla: legalità, organi, garanzie e contrappesi ma conta solo la legge del più forte del "c'é chi può e chi non può.... Lui può"(?). Tutti quelli che credono ancora in queste cose (che più o meno sono gli stessi che sosterranno il peso della manovra menrte altri se ne fregano e si arricchiscono continuando ad evadere bellamente ... pensate che hanno cercato anche di fare una norma "salva barca di cui il bambino sentiva la mancanza......) che speranza hanno di vivere in armonia con le istituzioni democratiche mentre chi le ricopre le delegittima?
GODETEVELO TUTTO
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore