giovedì 10 giugno 2010

economia e diritto......

Non vi preoccupate non si aprla di esami ma di due materie oggi non al centro dell'attenzione am che invece dovrebbero esserlo. Partiamo dall'economia.La Banca d'Italia, ufficialmente, ha detto che nel 2012 (contrariamente a quanto le menti lucide che sono al potere affermano) non è affatto detto che il deficit scenda sotto il 3% e non tanto perchéi tagli e il maggior peso indotto su chi paga le tasse non facciano effetto, al contrario funzionano eccome; in realtà a non funzionare è proprio la conseguenza: è una manovra recessiva e deprime produzione e consumi e quindi non invoglia nessuno a dare di più e a spendere, anche indebitandosi, di più. Non dovrebbe sorprendere tutto ciò: se scarichi su pochi, i soliti noti, é chiaro che questi pochi non si lanciano in shopping folli mentre i ricchi (ed evasori), che pur portebbero spendere, lo shopping lo fanno ma altrove e quindi contribuiscono all'economia e alla sua crescita. Già perchè il chiodo fisso di questa economia di mercato è la crescita, non il benessere sia chiaro, del reddito e del consumo secono una legge, si fa per dire, "naturale": in realtà la storia ha ampiamente dimostrato l'esatto contrario ma si sa che il genere umano ama farsi del male e schiacciare il proprio simile anziché migliorarne il tenore di vita. Eppure alternative a questa macelleria sociale di stampo spenceriana esiste ma implicherebbe imposte su redditi e profitti come anche anche manette agli evasori e sequestri dei patrimoni e, per finire in senso lato, priorità ai programmi sociali che migliorino le condizioni dei meno abbienti e non abbandonarli al loro destino facendoli diventare preda di malaffare e false promesse.Diritto.Il Senato ha approvato, con un maxi emendamento e la fiducia, il ddl sulle intercettazioni come da programma eliminando anche le "mediazioni" trovate nelle commissioni e facendo fare la figura degli utili idioti anche agli "aperturisti" delle opposizioni (alcuni dei quali sentono la mancanza del potere e cercano vie d'uscita per ritornare ad abbeverarsi a questa fonte). Naturalmente hanno strepitato e abbandonato l'Aula e qualcuno ha "occupato" i banchi del Governo e ne é stato cacciato: tutto nella norma di chi conta come il due di picche e nulla di più mentre il nostro Putin si frega le mani e già pregusta la vittoria finale prodromo della più importante vittoria finale ossia la cancellazione completa di qualunque garanzia e norma che gli possa, anche lontanamente, dar noia ora ed in futuro.... gioite affaristi, malavitosi, pedofili, politici corrotti, corruttori, piduisti, ecc. ormai la rinascita democratica e il suo piano sono realtà effettiva e nessuno vi portà fermare più fate pure a pezzi il paese riducetelo a brandelli e ricostruitelo a vostra immagine e somiglianza perchè il sottostante paese se lo meritava e se lo merita per la propria creduloneria, la propria furbizia e pavidità, come storia insegna, aveva già fatto danni ma la memoria è corta e quello che conta sono i mondiali non certo queste "cosucce": verrebbe quasi da tifare per il sudafrica!! Anzi credo proprio che lo farò.....
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore