venerdì 24 settembre 2010

Patacca contro patacca....

.... e ieri é ricominciato Annozero con tutti gli strascichi del caso, le polemiche, le minacce e i boicottaggi (avete notizia che hanno passato spot della trasmissione perché a me non risulta), insomma tutto l'armamentario della guerra psicologica fra gli uomini del Capo e l'anchorman. Iniziamo dicendo che la trasmissione ha fatto il 20% di share che è un risultato in linea con quelli dell'anno scorso e quindi chi lo segue non lo ha abbandonato come speravano; poi c'è da dire che ieri finalmente abbiamo visto qualcosa che non è la solita leccata: quello che non mi aspettavo era il vaffa ma lo capisco .... io non avrei fatto diversamente, detto in tutta sincerità. Questa fa inkazzare un pò di gente, immagino, e, molto probabilmente, il "vaffa" lo metterà nei guai ma con questi qua tutto é possibile: soprattutto se si accentua l'aspetto censorio che tanto fa ricordare il minculpop di 60 anni fa. Ma venendo all'argomento: tutti parlano di patacche ammollate ieri, ma nessuno si é chiesto se quelle dei giorni precedenti fossero altrettante patacche (quello che comunemente viene chiamato metodo "Boffo"), perché questa diatriba é su queste cose che si basano, non su altro. Se non fossimo con il letame fino al collo (é appena il caso di ricordare la piaga della disoccupazione giovanile ormai a due cifre?) ci sarebbe da spanciarsi perché queste liti fra comari ci costano e ci costeranno moltissimo in termini di "governance" e credibilità ma soprattutto costerà in termini di distacco del mondo reale dal castello del signorotto al potere. Che fare? A parte il si salvi chi può ci sono altre alternative? Credo di sì se siamo onesti intellettualmente: Grillo, pur nella sua vis polemica, ha ragione quando dice che questi sono vecchi e che dobbiamo dimissionarli, vi piaccia o meno ha ragione e prima lo comprendiamo meglio é sennò lamenti e piagnistei servono come le lacrime di coccodrillo, a nulla.... é vero che siamo italiani e che governarci non é impossibile ma inutile; é anche vero che abbiamo la pessima abitudine di essere "tutti" fascisti (prima della sua caduta mentre dopo i tombini erano pieni di gagliardetti....) e poi "tutti" democristiani (finché c'é stata) e ora tutti berlusconiani (finché ci starà al potere) e quindi é nel nostro DNA ma non si può ogni volta sperare nel "sisifo (o cincinnato)" di turno che fa il lavoro che tutti avrebbero dovuto fare perché il loro numero si é andato assottigliando mano a mano che la nausea, da un lato, e il letame, dall'altro, erano frullati dal ventilatore della politica: giustamente avevano altro da fare (magari sopravvivere fino alla fine del mese..) che occuparsi prendendosi sulle spalle le sorti del paese: stavolta non basta, ci vuole un moto genrale di indignazione e di ripulsa sennò stavolta realmente siamo fritti.... e con noi il nostro futuro
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore