sabato 25 settembre 2010

La woodstock di Grillo....

Grillo ha tantissimi meriti: ha messo le mani dove altri, blogger compresi (io pure), non se la sono sentita o ne avevano paura. Non a caso è il più quotato blogger italiano e fra i primi del pianeta, e il suo peso va oltre la rete: da fastidio la sua presenza mediatica e preoccupa la sua crescita, insieme al radicalismo di sinistra (ma si spera che almeno usino il decespugliatore....). Oggi c'era la "sua" Woodstock che ha richiamato moltissime persone e il dato che ormai il suo movimento é una realtà mette nei guai il clientelismo partitocratico; il suo movimento a 5 stelle nei sondaggi va a gonfie vele e molti nella "sinistra (la chiamo così per facilità di comprensione)" ne hanno timore perché ne temono la capacità di attrarre voti: quello che non hanno capito é che nel nostro paese ci sono persone che hanno aperto gli occhi sul mondo e hanno superato il confine del recinto nel quale erano stati messi dalla casta politica, hanno deciso di assumersi in prima persona il rischio di appoggiare un outsider che ha preso la decisione di dire basta: e si può dire era ora. E' ora di dire stop ai giochini di palazzo e alle lotte intestine di potere com'e ora di comprendere che non ci libereremo mai di questa parassitosi che infesta la società se non decidiamo di riprendere a partgecipare non alla "loro" politica ma alla POLITICA, quella vera, ossia a quel sistema di relazioni che é l'humus sulla quale si basa la società e tutto quello che c'é sopra. Non sono un sostenitore diretto del grillismo ma ho capito che qui il paese, se aspettiamo ancora, non esisterà più. Ci sarà solo il deserto dei tartari e basta.........ben vengano quindi i grillini e quant'altro che dà la spinta all'intera società per cambiare strada: economia, politica, tutto é da cambiare!!
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore