mercoledì 11 maggio 2011

Non capisco!

Non capisco perché:
ogni anno dobbiamo regalare, con la crisi che c'é e i pochi soldi che girano, 250 mln di euro a Oltretevere (in vario modo ma il totale è questo) affinché qualcuno possa averne l'appoggio e qualche voto di suorine e preti;
dobbiamo finanziare le scuole cattoliche con i soldi pubblici, quindi anche di coloro che non vogliono finanziarle, surrettiziamente in contrasto con la Costituzione che dice chiaramente"senza oneri per lo Stato" distruggendo quella pubblica che rimane un ghetto per i più sfigati;
dobbiamo sopportare il clima da guerra civile voluto dall'amato capo per la sua disperata ricerca di un avversario per stringere i ranghi del suo esercito in rotta per poter continuare a restare dov'é a demolire lo Stato democratico costruito sulla rinascita del paese e sui valori della Resistenza per seguire, consapevolmente o meno, il programma di rinascita nazionale della P2;
dobbiamo veder tirare per la giacca anche il Capo dello Stato perché si è commosso nella giornata dedicata alle vittime del terrorismo disegnandolo, se va bene, come un ottuagenario un pò debole nelle emozioni (non è affatto così, anzi se si conosce la storia di Giorgio Napolitiano si dovrebbe sapere che la sua caratteristica principale è il lucido aplomb al limite della freddezza e se si paragona le sue emozioni di ora con le caratteristiche che allora gli si disegnava le attuali emozioni che manifesta sono proprio una naturale evoluzione di un uomo che ha vissuto nel vortice delle istituzioni pubbliche fin dalla loro fondazione) o un pò, se va male, coccodrillesco visto il suo passato (errore gravissimo perchè come ho detto prima l'Uomo non è affatto "freddo" anzi..) e tutto ciò solo perché non si attiene al silenzio imposto dal presunto padrone dell'azienda fin-italia che vuole tutti sdraiati;
dobbiamo illuderci che il pdmenoelle debba fare opposizione quando ha tutto l'interesse a stare fermo dov'è perché in questo modo, quando l'edificio crollerà, potrà riproporre la sua ricetta del paese che di differente rispetto al pd+l ha solo un abnorme uso di ...... vaselina;
dobbiamo tollerare una evasione fiscale dell'iva di 250 mln di euro annui cui si aggiungono altrettanti da elusione, evasione contributiva ecc. e tutto in nome dell'autodeterminazione di quale sia "il giusto livello di tasse da pagare" senza pensare che meno tasse per tutti si potrà avere solo quanto "tutto le pagheranno" perché se ciò avvenisse "solo" al 50 % della potenziale base imponibile non staremmo al livello della Grecia ma della ..... Germania!!!
dobbiamo rassegnarci di fare la fine della Grecia, che fallisce per salvare le banche tedesche, e non possiamo aspirare a essere come la Germania perché qualcuno ha deciso di seguire l'offerta, quindi il consumismo, anziché la domanda, quindi il liberalismo keynesiano, per il solo motivo di dover salvaguardare chi truffa lo Stato con le quote latte o con il malaffare ecc.
i candidati appartengono solo alle cosiddette "nuove" professioni e non siano operai, precari ecc.;
si sia permesso di trasformare la politica in mercato e i soggetti che vi sono in oggetto di comravendita.
.... e potrei continuare. Non capisco ma so che è così perché nessuno ha il coraggio di cambiare strada perché si é persa la memoria che l'economia non è la salvezza ma solo la proposizione di ricette da applicare con molta cautela senza shock per le società: shock cui invece siamo sottoposti continuamente da quando cade il muro di Berlino e le iene del capitalismo selvaggio, dietro il pensiero unico liberista, hanno compreso che non avrebbero più avuto freni da parte di nessuno perché non c'era più nessuno nella sfera politica che fosse rivolto ai cittadini ma guardava solo al fiume di denaro che vorticosamente gli girava intorno dimenticando che lì ci si arriva con il voto, cui si deve rispondere, e non per i soldi che si hanno.
Sapete qual'è l'ironia della sorte? Che so perfettamente perché ma forse voglio ancora sperare che i miei concittadini rinsaviscano e comprendano che seguire il più forte spesso non significa essere più furbi.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore