giovedì 15 dicembre 2011

AAA opposizione cercasi

Tempo fa già feci un post del genere.... ma visti i tempi é meglio scorticare un pò la memoria, non vi pare? Lo so, é ovvio dirlo: questa "manovra" la poteva fare chiunque, anche un ragazzo appena uscito dalla ragioneria; ci volevano supermari e super professori per fare una cosa del genere? Mi sarei aspettato un nuovo spartito e una nuova musica e invece sobriamente andreottiani i "nostri" hanno messo in campo.... la solita, triste e scontata, solfa: più tasse, tagli accise, garanzia pubblica per i bond delle banche (private) di fatto socializzandone i rischi di perdita, nessun attacco al problema evasivo (196 mld l'anno scorso di evasione) e, soprattutto, nessuna novità sul piano dell'equità. Hanno talmente fatto tesoro dell'andreottismo che, ben sapendo che da fronte PD-L non sarebebro arrivate grosse sorprese, hanno ottemperato a tutti i diktat dell'amato capo (che grazie a supermario si sta rifacendo la verginitàe riacquistando voti e gradimento) proprio tutti: beauty contest gratuito, nessun intervento sul fronte delle corporazioni (anzi), nessun accordo con la Svizzera per recuperare lì una parte delle mancate tasse non pagate qui, niente riforma del falso in bilancio reintroducendone la parte penale, insomma nulla di nulla; niente disdetta dell'acquisto di quasi 50 eurofighter; niente di niente. Un ragguardevole esercizio di equilibrismo che mostra chiaramente di cosa siano incapaci di fare i "professori" e di come mostri ormai la corda il regime consociativista, corporativista, liberista e di quanto ne siano pericolosi i colpi di coda ma, soprattutto, di quanto sia pericolosa la passività degli italiani: é questa che li legittima, null'altro. Ma, dico io, uno straccio di opposizione sociale siamo capaci di crearla o no? E' vero che ormai é tutta destra: dal PD-L al PDL tutti corrono a destra; in teoria ci sono spazi oceanici per chiunque volesse cimentarsi nell'agorà politica italiana, e invece tutto è delegato a IdV, Lega e .... Grillo; la seconda sta disperatamente cercando di rifarsi una verginità a fronte di anni di cogestione clientelare del potere sia al nord che a Roma; il primo che, classico partito "one man", vede aumentare vertiginosamente i potenziali voti a scapito del fratello (coltello) maggiore .... ed essendo un partito di tal fatta ne risente moltissimo dell'improvviso accrescimento e si vede. Grillo? Bè a volte prende incomprensibili decisioni ma ha ragione nel ragionamento generale: son tutti sepolcri imbiancati, spazziamoli via: ma non basta evidentemente distruggere, bisognerà anche ricostruire, eppure.... a parte loro il nulla. Eppure energie ci sono; idee pure.. tutto disperso nella corrente carsica dei movimenti che ogni tanto emergono? Per ora si, ma poi? Quando si comincerà con il "percorso greco" che si farà? Staremo ancora a fare i narcisi o impareremo la lezione dell'uccello padulo?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore