domenica 22 gennaio 2012

arriva, arriva ... il mercato

Dovrei da bravo pagatore delle tasse elevare il solito alto lamento contro il destino cinico e baro che ci ha regalato sia un ceto politico parassitario e inetto sia una società segmentata incapace di guardare oltre il proprio particulare.... ma sono cose che si sanno e sarebbe inutile ricicciare l'arrosto, vero? Per tutta la giornata soloni, associazioni dei consumatori, cosiddetti economisti, media ecc. ecc. si sono affannati a "inculcarci" l'idea che queste misure ci fanno rispamiare dai 400 ai 900 euro all'anno: ci pensate? Con più taxi (anziché con una sana integrazione con il trasporto pubblico), più farmacie (anziché con un colpetto a Big Pharma e ai suoi profitti), più notai (a me paiono già troppi), più avvocati (anziché una riforma seria del diritto civile e penale), ecc. il mondo ci sorriderà..... a che serve colpire banche e assicurazioni? A nulla perché lì non ci sono problemi, anzi si sostengono economia e politici. Ma sarà davvero così? No, guardando la storia delle liberalizzazioni e privatizzazione nosrtane, il tutto si é risolto in aumenti incontrollati di tasse e tariffe, nessun controllo, una aumento del peso sui cittadini e nessun beneficio: ma noi dalla storia non impariamo anzi volentieri preferiamo dimenticarcene, é molto più conveniente.....
quinsi riassumo il mio pensiero in un brano di edoardo bennato
Dotti medici e sapienti
.. almeno, se non ci riescono i discorsi seri, quelli ironici potrebbero servire allo scopo
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore