lunedì 2 gennaio 2012

Grazie..........

...... per non perdere il vizio mi piace passare subito all'attualità. Abbiamo ascoltato tutti la conferenza di fine anno del Presidente Monti e il "discorso" del Capo dello Stato (tralascio gli altri ... erano fuffa). In particolare mi ha intrigato quello del Capo dello Stato, perché? Se volevamo una fotografia del paese e della lontananza stellare fra mondo ufficiale e reale proprio lui ce l'ha dimostrato: più lontano di così..... nel suo discorso molti accenni a concetti espressi dal Governo (rigore, equità, euro ed europa, ecc..) ma non applicati se non con la stessa solita ricettina amara che il liberalismo d'antan sa somministrare: tasse alte, tariffe aumentate, via su su fino in cielo, il tutto fornito per chi non sa o non può evitare di pagarle; altrettante esortazioni all'unità d'intenti dei cittadini i quali dovranno come un sol uomo "sforzarsi" di accettare di "dover vivere non più oltre il loro livello economico (mi chiedo, ma chi lo ha fatto? Oh si chi ha le superbarche con bandiere di facciata che faranno? Si auto tasseranno? Mah ....); la richiesta pressante di sopportare i "sacrifici" imposti dal Governo per salvare ....... noi? Seeee il Governo mica c'é per questo: in particolare "questo Governo"; loro son lì per salvare l'europa (già perché secondo la storia ufficiale siamo il perno del salvataggio dell'intera struttura... e io che pensavo che fossimo solo la colonia tedesca, proprio malpensante) e per fare da cemento (....) al fallimento del liberismo in salsa vecchio mondo (ossia a trazione tedesca) in guerra con le oligarchie finanziarie di oltreoceano e... poi? Ecco la domanda: poi? Tutto qui? Mi sarei aspettato altro da un siffatto Governo del "Re":
i 6 miliardi che ci costa la Chiesa ogni anno, vogliamo o no trovarli?
i 186 mln di euro solo di evasione fiscale, quando ci sarà la reintroduzione del penale, vero, nei reati finanziari?
le frequenze digitali regalate, a che pro regalarle?
i 100 mld del buco nero della tav, ci decidiamo a chiudere il rubinetto a questo bancomat o no?
i 89,5 mld non pagati allo Stato dalle concessionarie di macchinette mangiasoldi (e rovina cittadini) con le quali lo Stato biscazziere sarebbe in causa perché i furboni non avevano connesso le apparecchiature alla Sogei per vari anni .... la Magistratura fa il suo dovere ma .... la politica no dato che, con provvedimenti successivi, e in maniera bi partisan, hanno un pò alla volta abbassato il livello della "multa" da infliggere (a fronte di miliardi messi in tasca dai suddetti concessionari) e l'aams é rimasta ferma al palo senza nemmeno costituirsi parte civile?
e le grandi opere a nostre spese e assolutamente inutili?
di tutto ciò? neanche l'ombra..... anzi ci vogliono anche far ingoiare riforme che poco c'entrano con la crisi e molto con "il regolare i conti con quel che pochissimo resta del welfare"..... a cominciare da quella del lavoro con il mitico "modello danese" .... che stesso la Danimarca sta abbandonando perché NON funziona, anzi crea o assistiti o disoccupati cronici ma non lavoratori.....
questo 2012 inizia proprio bene, vi pare? A fronte dei redditi fermi al .... 2005 il mercato chiede (chiede o impone?) riforme e investimenti con soldi nostri e il governo glieli offre su un piatto d'argento senza chiedere nulla in cambio; anzi ce ne mette del suo nella convinzione, errata (lo dimostra la storia economica dei paesi che già ci son passati) a mio parere, che solo assecondando i pazzi essi rimangono tranquilli ....... e per trovare soldi non c'è nulla di meglio che spremere ancora il limone a disposizione.....
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore