giovedì 30 agosto 2012

come volevasi dimostrare ... arriva il ricattuccio trasversale

Non era bastata la copertura completa mediatica, ora arriva anche il ricattuccio interessato .. ad arrivare al più presto non alla definizione del problema "intercettazioni" ma all'approvazione di un DdL sulle intercettazioni e al più presto: ecco cosa accade quando si vuole far conto con i bizantinismi della politica levantina italiana (si ho usato due termini che sono sinonimi fra loro ma erano necessari); ti ritrovi fra due vasi di ferro che ti schiaciano a meno di non far esattamente quello che loro vogliono. Se si fosse seguito il criterio base di ogni moderna democrazia, ammesso che ne esista ancora una, ossia rendere pubblico, NON HO MOTIVO CI CREDERE CHE IL CAPO DELLO STATO QUANDO AFFERMA CHE NON C'E' NULLA DA NASCONDERE IN QUEI NASTRI REGISTRATI MENTA, tutto e subito e non fare da scudo alle necessità altrui ben più pressanti.... se invece, come qualcuno sostiene, in quelle intercettazioni c'é ben altro ... allora il cittadino deve sapere e direttamente alla fonte e non certo da giornali filoguidati: non fa bene al paese.




c'è stata trattativa? Si, ed é sostenuto da sentenze anche definitive;

lo Stato s'è "fatto sotto"? Si perché una parte di esso temeva lo stapotere mafioso e la sua forza d'impatto... e chissà cos'altro;

con la mafia da allora in poi si é convissuto? Certo, perché la pax conclusa è continuata fino ad oggi e lo Stato non ha mai spinto sull'acceleratore a volte vantando come vittorie quelle che spesso erano ritirate strategiche di parte della galassia mafiosa (ivi compresi gli arresti che rispondevano più a logiche interne che a successi dello stesso Stato) che mantiene sempre equilibri piuttosto precari al proprio interno



... e si potrebbe continuare ma questo é compito della Magistratura; come cittadini credo abbiamo il diritto di sapere cosa realmente sia accaduto e, soprattutto, perché. Altrimenti si va ad aggiungere ai tanti lati oscuri della storia di questo paese che fin dalla sua nascita ha dimostrato di avere radici marce; altro che risorgimento e altre menate del genere: qui tutto é sempre stato compromesso, corruzione, malversazione, alleanze inconfessabili e quant'altro che l'hanno avvelenato e che fanno danni ancora oggi; un paio di esempi per tutti:



durante il fascismo i mafiosi furono costretti a lasciare il paese, andarono quasi tutti negli USA, perché rischiavano grosso ... son tornati con i liberatori (anzi in alcuni casi addirittura erano ad essi organici altrimenti col cavolo che gli alleati sarebbero sbarcati in sicilia senza, quasi, colpo ferire);

sarebbe interessante fare delle indagini storiche sulla nascita del paese perché pare che i cosiddetti plebisciti degli stati preunitari, laddove si tennero, fossero stati ... un attimino forzati sia perché vi parteciparono pochissime persone sia perché le attestazioni degli incaricati fossero ... false.



e ciò tanto per gradire, perché di materiale ce n'é a iosa..... se vogliamo cambiare strada dobbiamo liberarci del cancro che ci avvelena: un cancro ormai in metastasi che va eliminato per salvare anche quelpoco di sano che ancora ... resiste.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore