giovedì 23 agosto 2012

.. ma non si vedeva la fine del tunnel?

E' appena finito l'eco di Monti sulla fine del tunnel della crisi (anche Passera, anzi si é spinto più in là ......) che subito nuda e cruda é ..... arrivata la verità: altro che uscita, qui é in arrivo una NUOVA RECESSIONE, sempre dagli USA (nemmeno le tigri asiatiche stanno meglio, la Cina sta rallentando fortemente la crescita) e sempre sull'onda della finanza. Stavolta il primo segnale non viene dai mercati ma dal mondo reale: aumenta il tasso disoccupazione. Krugman, Stiglitz ecc. l'avevano detto: é un meccanismo perverso quello che é alla base di tutto ciò, il profitto fine a se stesso di pochissime persone che hano accumulato enormi ricchezze grazie ai giochi di borsa, finanziaria e non, con la consapevolezza piena che gli Stati .... no ... diciamolo meglio che il ceto dirigente, pubblico e privato, che governa gli Stati occidentali che quando sarà passato l'ennesimo tsunami, nel quale però ci saranno da fare per i soliti di cui sopra altri quintali di profitti, svuuoteranno le casse pubbliche per correre in soccorso delle cosiddette istituzioni finanziarie sulle quali contano per i propri di affari e dei quali dirigenti spesso hanno affine preparazione e fini... in pratica si son formati tutti alle stesse università e fanno parte dello stesso ceto socio-economico: e lupo non mangia lupo, si sa.


Un aspetto poco indagato é lo scontro fra lobby; si fra lobby finanziarie e politiche: negli USA fra pochissimo ci saranno le elezioni e saranno fondamentali. Se rivince Obama sarà un conto se Romney un altro. Da un lato il liberalismo compassionevole che ripulisce la propria coscienza con programmi come medicare; dall'altro liberismo puro e duro, ammantato di valori che di cristiano hano ben poco, che alla base ha una forte motivazione di spencerismo che punta tutto sulla legge della giungla e sul fatto che da un lato gli americani resteranno passivi e dall'altro che lo Stato continuerà a reggere tutto per evitare il crollo del sistema di cui é pervaso come un cancro. Ripercussioni a seconda se vince uno o l'altro ci saranno ovunque sul pianeta come anche al proprio interno: alleati e nemici ci sono ovunque e ognuno fa le proprie giocate e scommesse; anche in Italia ci sono e sono evidenti gli schieramenti, inutile parlarne.

La domanda sorge spontanea: allora perché illudere la gente se già si sa che é in arrivo una nuova recessione? Semplice il quadro generale lo conoscono bene e sanno che l'élite che conta davvero ha deciso che non si deve mollare un attimo perché altrimenti i soldi non arrivano dove dovrebbero arrivare e per farlo devono creare le condizioni: quale miglior momento di una altra recessione con cui terrorizzare le masse per fargli ingoiare altri sacrifici e spillare soldi agli Stati?

Siamo alle solite: il tunnel é ancora lungo e ha delle diramazioni cieche e delle zone non illuminate, ed é lì che ci stanno ancora una volta portando, con la collusione dei politici; da noi é lo stesso: già oggi il perno del sistema, il sistema elettorale, lo si sta ricostruendo con una logica greca dove il premio di maggioranza (circa il 15%) va al partito vincente, ma sottobanco si sa già che in realtà PDmenoelle, PDL e UDC (con SEL come simulacro della sinistra "buona") dopo saranno il cemento del Montismo versione 2.0 con buonapace di tutti noi; altro che regime: dai media alle istituzioni tutto serve a cementare questo potere e nulla deve "disturbare il manovratore": per gli altri, cioé noi, briciole, assistenzialismo, sacrifici, tasse e ..... promesse per tenerli buoni buoni mentre gli levano praticamente tutto, compreso il futuro; ecco la sfida che ci stanno preparando per le prossime elezioni: o accettiamo supinamente tutto ciò o ci sarà l'armageddon e si vedranno cavalcare i cavalieri dell'apocalisse ecc. ecc... insomma la solita solfa per spaventarci tutti e farci diventare passivi e tenerci buoni ossia più preoccupati del poco che ci é rimasto che dello stesso futuro nostro e dei nostri figli, pensateci perché queste saranno elezioni importantissime!!!!!
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore