lunedì 22 ottobre 2012

cari giovani, non siate schizzinosi .. dice la Fornero

«I giovani italiani - ha spiegato il ministro - oggi sono disposti a prendere qualunque lavoro, tant’è che sono in condizioni di precarietà». «Nel passato - ha aggiunto - quando il mercato del lavoro consentiva cose diverse, qualche volta poteva capitare, ma oggi i giovani italiani non sono nelle condizioni di essere schizzinosi».. insomma é anche colpa loro se dopo decenni di studi, con la scuola che si ritrovano davanti (ciò però é anche colpa dei loro genitori che hanno permesso che accadesse la depredazione delle istituzioni scolastiche), per conseguire uno straccio di pezzo di carta (e dando per scontato che non vogliano fare tronisti, veline, nipotine di ..., o non sono figli di burocrati, banchieri, ecc.) che gli apra le porte di una, anche pur piccola, capacità economica e, magari, di fare qualche programma e sogno nel cassetto: non grandi cose ma quelle base, diciamo... e invece fanno mille lavori, quando riescono a farlo, e stage (gratuiti al limite della schiavitù economica) per fare punti. Insomma la Ministro ha fatto l'ennesima gaffe, prontamente rientrata, che si va ad aggiungere alle altre che ha collezionato e che prova, ancora una volta, quanto siano lontani dalla realtà i prof che sono stati nominati al Governo... se non fossimo al limite della tragedia generazionale ci sarebbe da farci una risata per la estemporaneità e lo spontaneismo delle esternazioni ma questi non son tempi felici e quindi ci costringiamo a ingoiare altro fiele frustrante e andare avanti...
cari giovani,
é un blogger di 52 anni che vi parla. Non ascoltate le sirene "governative", siate follemente schizzinosi perché solo così potrete emergere dall'orizzonte grigio nel quale vi hano scacciato e perché solo così potrete pretendere quei diritti, lavoro compreso, che sulla carta avete (e che dell'esistenza dei quali nemmeno, forse, ne sapete l'esistenza) ma che prima vi hanno negato e che poi cancelleranno definitivamente ... quando avranno cancellato anche la Costituzione.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore