venerdì 15 marzo 2013

l'ultimo papa?

Bè stasera voglio esercitarmi con una di quelle che si posson definire pip...e mentali; di quelle che farebbero la gioia di complottisti, cabalisti, teorici della fine del mondo e quant'altro l'intelletto umano è capace di creare, perché?
Semplice... mi va: mio é il blog, mia la figuraccia e mia la perdita di autorevolezza.
Mentre tornavo a casa stasera dal lavoro, fatti tutti i soliti discorsi ed esauriti le amenità varie, é venuta fuori una considerazione di cui io, purtroppo o per fortuna, ne sono stato il fautore.....
quale?
Che questo sia l'ultimo papa, quello "nero", quella della profezia: si proprio lei la famosa profezia di malachia. Essa prevederebbe che all'assurgere di un papa nero si sarebbe innescata una serie di eventi che avrebbe portato alla fine della Chiesa, di Roma e all'avvento del giudizio finale... si non ridete "la" profezia, quella profezia.
Allo sguardo attonito dei miei compagni di viaggio e allo sguardo terrorizzato, esatto terrorizzato (...), di una suorina che per caso era lì (non fate cattivi pensieri, malpensanti che non siete altro, non era voluta la cosa da parte mia...) mi é venuta in mente una considerazione, cito testualmente: scusate ma nessuno di voi ha mai pensato che questo é "quel" papa nero?
Attimi di sconcerto e parte l'obiezione: ma mica é nero questo qui; giusto, dico io, non é nero... di pelle.... ma i Gesuiti come hanno la tonaca? Nera..... E come chiamano il loro Capo? Papa nero, quindi.... abbiamo, anzi (ho detto) hanno un problema: questo é "il" papa nero... quel papa nero che secondo la profezia sarà il prodromo che farà "inverare" la profezia..... si sa che le profezie sono immaginifiche, no?
...... naturalmente son rimasto serio in volto e dopo qualche secondo si é innescato un vero e proprio dibattito nella carrozza del treno e ho potuto constatare come un gruppo di persone vario e di varia provenienza e lavoro (c'é di tutto, da chi lavora nei cantieri viareggini al sottoscritto che lavora in una biblioteca passando una varia umanità che include anche "passeggiatrici", qualche volta trans, giovani, islamici, la nuova classe operaia mal pagata e strasfruttata, animisti africani, italiani, ecc. ecc.) sentisse il problema..... devo dire che i 50 minuti di viaggio non sono mai stati così intensi e sentiti (a parte la suorina che continuava a guardarsi intorno spersa) e le opinioni sono state varie e fantasiose: riassumo il tutto con un semplice "ci sta" anche perché si dimostra, ancora un volta, che se una cosa interessa non c'è stanchezza che tenga: almeno due hanno fatto notare che questo papa é stato eletto il giorno "13-3-13" che, pare, abbia un qualche significato cabalistico.... insomma quella che era una provocazione, bonaria ... per carità, é diventata una serissima discussione, per giunta accesa, che da lucca a viareggio e da viareggio a massa ha visto persone che di solito s'immergono nel sonno della stanchezza, comunicare....... un miracolo o semplicemente un momento di comunità che per una volta ha rotto la solitaria stanchezza di 8/10 ore di duro lavoro di singole persone che per una volta, hanno parlato... tranne quella suorina letteralmente schizzata via a massa, chissà perché.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore