giovedì 24 ottobre 2013

Balle, faziosità, calunnie.. in una parola panzane

Non mi riferisco alla definzione, peraltro restituita con gli interessi, dell'ufficio stampa dell'Alto Colle di quanto riportato dal Fatto.... sinceramente m'interessa meno (anche perchè il continuo ripetersi avvertimenti e velate minacce e ricatti dell'una e dell'altra parte mi dice, per esperienza, che è vero esattamente il contrario) delle altre panzane che ci stanno propinando in questi giorni sulla legge di stabilità. Tralascio quanto detto dai media perchè irrilevante... fanno il loro mestiere e ne parlano bene o male a seconda del loro posizionamento, no ne parlo personalmente: ossia l'idea che me ne son fatto attraverso gli atti parlamentari e quanto emerso dalla rete. E' come un percorso, facciamolo e se ci dovessero essere delle mie inesattezze sparate pure sul ..... pianista.
Quanto affermato nella legge di stabilità è noto quindi salto la cosa perchè ne ho parlato e credo che, anche nel vostro interesse, ne abbiate letto a iosa: c'è un altro documento, però, di cui si parla poco o nulla... la relazione tecnica allegata alla legge di stagnazione oops stabilità. E' un documento tecnico, molto tecnico, che però parla chiaro: molto di più di quanto lo faccia il governo nelle sue dichiarazioni: anche quelle dove pomposamente sostiene che da spinta alla crescita o che riduce il peso delle tasse o, infine, che si vuol togliere sassolini dalle scarpe con i soloni che gufano..... peccato che leggendo la relazione tecnica si scopre che quanto sopra detto vale proprio per chi sostiene il contrario e quindi dice panzane, balle colossali propinateci a nostro uso e per consentirci di poter mantenere l'illusione di essere ben amministrati e che non abbiamo sprecato il voto; ok iniziamo:
  1. dato che non si fidano di loro stessi, e dei loro sostenitori della maggioranza, nella relazione tecnica si sostiene che esiste una clausola di salvaguardia retroattiva del 1% che scatta già per l'anno fiscale 2013, nel caso in cui non si riesce a fare una "selezione" entro il prossimo 31 gennaio di sconti fiscali, deduzioni, detrazioni ecc. concessi ai cittadini; la tagliola sarà automatica anche per quelli successivi attraverso un altro maxi taglio dal 18 al 17%; se poi vogliamo parlar di numeri, solo dal taglio dal 19 al 18% delle detrazioni arriveranno nelle casse ben 281 mln  e in argomento di panzane il resto che vien detto sono appunto balle...;
  2. altri 3 mld se li aspettano nel 2015 dal taglio alle "tax expenditures"; ci si aspetta, nel suo complesso e se tutto fila liscio, 3 mld nel 2015, 7 mld nel 2016 e 10 mld nel 2017 altrimenti: signori si taglia verticalmente questa è la realtà dei tecnici che salta agli occhi; il resto in materia son balle.
  3. Pensioni, saranno bloccati gli aumenti basati sull'inflazione per alcune fasce di reddito da pensione ma i vari "interventi" collaterali produrranno un ulteriore riduzione di 615 euro in tre anni e questo solo per le pensioni; tralascio i tagli al fondo per la non autosufficienza, la SLA, gli invalidi civili e del lavoro e... naturalmente come non dimenticare i "recuperi delle assenze (astensione facoltativa in maternità, tre gg di ex 104/92 o aspettativa retribuita in aspettativa per assistenza domiciliare al portatore d'handicap)" previsti dalla Fornero per chi vuole andare in pensione di cui ho già parlato
  4. Sanità, dicono che non l'hanno toccata.... non è vero perchè c'è una riduzione minima già nella legge di stabilità ma nella relazione tecnica c'è scritto altro ossia un bel taglio per il 2014/2015/2016 del SSN di ben 1150 mld al netto del blocco di stipendi, contratti, accessori, del personale pubblico di tutti i settori, sanità compresa; c'è una unica eccezione: la Banca d'Italia è ESENTATA DAL BLOCCO DEGLI STIPENDI PUBBLICI E DALLE ALTRE MISURE DI TAGLI, scusate, ma da dove proviene o meglio da quale Ente arriva Saccomanni? La risposta impegna molto le meningi, lo so......
  5. per dare i famosi 1,5 mld di cuneo fiscale hanno scelto di ridurre, solo per fare un esempio, da 5 a 4 gli anni di specializzazione per i medici; poi cercheranno di individuare gli immobili in periferia di proprietà pubblica da affittare alle P.A.; e, come da sub 1), dovranno "rimodulare" le aliquote delle detrazioni in modo che per le fasce fino a 8 mila euro e superiori a 55 mila non cambia nulla, per quelle intermedie è prevista un aumento della famosa quota "182 euro" che diviso per il numero di persone fa ... 14 euro; c'è un ma o meglio c'è il trucchetto: questa, i 184 euri, è la detrazione massima per un contribuente mentre mediamente tutto si ridurrà a 8,75.. un bel salto e tutto perchè, come da prassi politica, si da risalto al risultato massimo e non a quello medio... miracoli che fa una relazione tecnica che nessuno mai di noi, o almeno quel 98% di miei connazionali, leggerà mai..... poi c'è il famoso 2%.
  6. Crediti d'imposta saranno sotto osservazione ossia saranno monitorati e si dovrà calcolare quanti davvero sono essenziali e quanti invece sono regalie varie..... i tagli ammontano in poche parole a 60 mln quindi chi pensa di usufruirne dovrà farci i conti e vedere come arrangiarsi..
  7. L'ex Imu, ora divisa in tre (Tari, Trise, Tise), rimarrà solo ufficialmente con un importo fisso e, dice, non superiore all'imu ma ... non è così dato che vien lasciato ai Comuni libertà di aumentare fino al massimo l'aliquota di loro spettanza con un importo che va ben oltre i preventivati 3 mld.... nella relazione non si fanno cifre, non possono farle, naturalmente (dato che è di competenza locale), però la piccola perfidia di tagliare i trasferimenti agli enti locali non rimane altro che .... riconoscere un cuneo fiscale di medi 8,75 euri per non dare nulla di più semmai riprenderseli con le tre tasse che hanno sostituito l'imu da si l'impressione di dare qualcosa salvando la faccia ma in realtà se ne riprendono molti di più: ad esempio io quest'anno ho fatto l'isee e...... ci sono 1000 euri in meno nell'indicatore che, tradotto, significa che le tasse sono aumentate, quelle alla fonte, mentre al netto tutto è rimasto formalmente invariato mentre in realtà lo stipendio si è ridotto di 700, grazie alle tasse occulte che sono aumentate; sapete come la chiamano gli economisti? Svalutazione "interna" ossia non potendo svalutare la moneta si prende una variabile, il salario, lo si ferma ad un certo livello e poi siu aumenta il prelievo, occulto o meno, et voilà il giochino di abbassare il costo e far arrivare lauti guadagni alle casse dello stato è fatto e da questi proventi freschi che escono i soldi per tav, F35, altre grandi opere, banche e... Fondo Salva stati di cui siamo finanziatori con l'obbligo però di investirli in titoli pubblici con almeno AA+ (Francia, Germania, Inghilterra, ecc.).
.. queste sono solo alcune delle cosette che hanno previsto: la tavola è imbandita; i piatti sono caldi, i vini di ottima qualità e i commensali stanno arrivando.... buon appetito.
p.s.
per fare tutto quanto sopra, e altro ancora, sono necessari che i soggetti sociali siano "accondiscendenti": significa che fatte le dovute 4 ore di sciopero (nel caso dei sindacati) o fatte le proposte alternative e elevati gli ululati alla luna (confindustria) .... il pranzo può cominciare.
nota a margine, per giunta off topic:
ieri l'abbattimento dell'architrave della nostra Costituzione, l'art.138, è stato abbattuto; ciò significa che possono fare quel che vogliono della carta costituzionale (in particolare titoli I°, II°, III°, V°).... come da piano di rinascita nazionale della P2.. e come da desiderata del CEO della Goldman Sachs (uno degli artefici della crisi che anzichè essere in galera spara a zero sulle costituzioni non adatte al mercato); perchè non fanno esprimere con un REFERENDUM?
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore