mercoledì 19 marzo 2014

una rivoluzione? no n'apocalisse.....Partiamo da un segnale, da bravo complottista non posso che essere dietrologo..... (come sembra pensare qualcuno a proposito del post di ieri), proveniente dalla regione nella quale vivo: il presidente della regione toscana.. non si candida per le europee: come mai? Ufficialmente tutto sembrava pronto per lo sbarco nel parlamento europeo perchè c'erano gli ok giusti.. ma qualcosa è andato storto: forse che i sondaggi riservati potrebbero riservare sorprese alle elezioni europee e qualcuno rimaneva fuori dai giochi? O forse perchè lasciando la regione si sarebeb dovuti tornare al voto qui in regione e anche qui ci potevano essere "soprese", sia dentro che fuori il pd, e quindi era meglio presidiare il fortino? Chi vivrà vedrà.... il tutto senza la partecipazione di real time il blog dei complotti (salvo poi scoprire che spesso... ci azzecca!) Detto ciò, veniamo al punto. Cottarelli oggi ha parlato per la seconda volta in commissione in parlamento ma stavolta è arrivato "preparato" con slide e relazione e ... una tabella (che trovate a questo link). nel dettaglio: Difesa. Addio a metà degli F35. Nei propositi il risparmio atteso è notevole: un totale di 2,5 mld a regime.... ammesso che il consiglio supremo di difesa e l'alto Colle lo consentano... cosa sulla quale nutro molti dubbi. Inoltre, se si mantiene il proposito, se è vero che il Ministro competente ha deto "a che ci serve l'aereonautica?" e "si deve ridurre di circa 50 mila unità il personale militare" il proposito della riduzione potrebbe anche essere positivo, ma rimane il punto chiave del risparmio sugli F35 e sugli altri sistemi d'arma che si vuole acquistare (elicotteri, sommergibili, la seconda portaerei ecc.)... oltre che a vendere le caserme, circa 380, che invece di riadattarle per le famiglie bisognose, cosa utile ma che non fa avere soldi e prebende, si vogliono vendere al miglior offerente... non è un mondo perfetto questo, vero? Sanità. il Ministro s'attende un risparmio di circa 3 mld di euro a regime mentre Cottarelli, forse più realista, 2 mld. Ma cosa si taglia? Non certo stipendi degli A.D. della ASL no.... la solita cosa: ticket, acquisti, ricoveri (definiti "inappropriati".. interessante definizione, vero?), informatizzazione della sanità, blocco del turn over, ecc. insomma la solita solfa che ci propinano da anni per nascondere il vero problema: il buco nero della sanità lo fanno le regioni con le loro clientele e malgoverno e questo sarebbe da tagliare sul serio; per esempio: che ce ne facciamo in toscana di sei ospedali nuovi di zecca costruiti da privati in "project financing" (ossia con soldi delle banche garantiti dalla regione, quindi noi, con facoltà per il costruttore e futuro gestore di utilizzare ampi spazi degli stessi da utilizzare a proprio comodo e con parcheggi da far pagare anche ai dipendenti? E in caso di scostamento la differenza ce la mettiamo noi...) non sarebbe meglio finanziare il risparmio con una diversa gestione dell'esistente e senza accorpare i 118 in tre sole province (oggi sono sei ma l'obiettivo finale è 3) con evidenti problemi di personale? mah.... Pensioni. si pensioni: tanto per cambiare; ora sembra che si voglia, checcè se ne dica alla presidenza del consiglio, colpire quelle alte, dico sembra perchè il viluppo di pensioni d'oro (che lega: parlamentari, alti papaveri, magistrati, ecc.) è tale che finora nessuno ci è riuscito a fargli scucire un cent.....più facile colpire nel mucchio, ad esempio: le donne che vanno, come gli uomini, con 42 anni di servizio al di là dell'età anagrafica; oppure come le pensioni di reversibilità da abbassare; oppure ancora il c.d. "contributo temporaneo (...) delle pensioni"; oppure l'abbassamento delle indicizzazioni delle stesse; o le pensioni di guerra (un vero scandalo.. te servi la patria e la patria che fa? ti affama)..... il tutto per la modica cifra a regime di 3,4 mld minimo.... non capiscono lor signori che le pensione è un diritto che il lavoratore si guadagna lavorando? Invalidità. ci risiamo con i cosiddetti falsi invalidi e gli accompagno...... per la bella somma di 0,5 milioni di euro a regime. Una quisquilia ma lor signori sono equanimi e per la parità di trattamento non possono lasciare fuori una categoria come questa... non sarebbe equo, vi pare? Tir, treni, autobus. Qui viene il bello........ ci si aspetta risparmi per 2,4 mld di risparmi a regime. Cottarelli ritiene che i soldi che lo Stato trasferisce sono del 55% più alti della media europea, quindi: le partecipate locali, le ferrovie, le società gerenti i servizi come l'acqua, il t.p.l. ecc. insomma se da un lato è interessante che si decida di tagliare il sottobosco clientelare rappresentato dalle tante società locali dall'altro non vorrei che il tutto si risolvesse nell'intento di privatizzare i servizi locali in barba al referendum appena fatto (per esempio le società di trasporto locale verrebbero privatizzate con il modello "fiorentino" dell'ataf: una parte, piccolissima, pubblica un altra di una consociata azienda privata patavina e una parte..... tedesca con annesso trasferimento in germania o a pavia dei dipendenti) e con tutto quello che ne conseguirà e che be sappiamo. Altro discorso sono i padroncini: è l'unica lobby che a ogni finanziaria spilla soldi con il ricatto dello sciopero e il relativo blocco del trasporto gommato, un ricatto che uno stato non dovrebbe subire. Forze di sicurezza. Troppe 5 polizie: vero, quindi? qui si va sul vago e furbescamente sono voci accorpate alla difesa... quindi nebbia fitta. Costi della politica, auto blu, consulenze, efficientamento diretto, riorganizzazioni della p.a., Rai, ecc. qui è emerso un esubero di 85 mila dipendenti pubblici da riassorbire: qui il racconto diventa farsa perchè dal documento si evince che sarebbero da mandare a casa, ma poi ci sono state correzioni e la riscoperta della mobilità...... messo tutto insieme si supera di poco il miliardo: ma come per gli invalidi perchè tenerli fuori? Sarebbe inequo, no? Una curiosità: nel documento di cui al link si parla di riforma delle detrazioni da rimodulare se si vuole ridurre il cuneo fiscale.... insomma prendono da una tasca e la passano all'altra, una cosa da balle spaziali... e questo va riconosciouto a Cottarelli: lui è un tecnico e produce cifre e pareri; però quelle parole messe a latere della tabella sono chiarissime: quello che dice Renzi é fuffa perchè per poterci dare dare 80 euro al mese devono risparmiarne 33 mld in tre anni; il gioco vale la candela? Sarei propenso a definirla sparata ma purtroppo si parla di soldi e non di caramelle e quindi è meglio attenersi aif atti più che alle considerazioni e allora il velo si alza e si nota la realtà vera: sono promesse elettorali e basta.... e temo saranno mantenute solo se lo votiamo.

Partiamo da un segnale, da bravo complottista non posso che essere dietrologo..... (come sembra pensare qualcuno a proposito del post di ieri), proveniente dalla regione nella quale vivo: il presidente della regione toscana.. non si candida per le europee: come mai? Ufficialmente tutto sembrava pronto per lo sbarco nel parlamento europeo perchè c'erano gli ok giusti.. ma qualcosa è andato storto: forse che i sondaggi riservati potrebbero riservare sorprese alle elezioni europee e qualcuno rimaneva fuori dai giochi? O forse perchè lasciando la regione si sarebeb dovuti tornare al voto qui in regione e anche qui ci potevano essere "soprese", sia dentro che fuori il pd, e quindi era meglio presidiare il fortino? Chi vivrà vedrà.... il tutto senza la partecipazione di real time il blog dei complotti (salvo poi scoprire che spesso... ci azzecca!)
Detto ciò, veniamo al punto.
Cottarelli oggi ha parlato per la seconda volta in commissione in parlamento ma stavolta è arrivato "preparato" con slide e relazione e ... una tabella (che trovate a questo link).
nel dettaglio:
  1. Difesa. Addio a metà degli F35. Nei propositi il risparmio atteso è notevole: un totale di 2,5 mld a regime.... ammesso che il consiglio supremo di difesa e l'alto Colle lo consentano... cosa sulla quale nutro molti dubbi. Inoltre, se si mantiene il proposito, se è vero che il Ministro competente ha deto "a che ci serve l'aereonautica?" e "si deve ridurre di circa 50 mila unità il personale militare" il proposito della riduzione potrebbe anche essere positivo, ma rimane il punto chiave del risparmio sugli F35 e sugli altri sistemi d'arma che si vuole acquistare (elicotteri, sommergibili, la seconda portaerei ecc.)... oltre che a vendere le caserme, circa 380, che invece di riadattarle per le famiglie bisognose, cosa utile ma che non fa avere soldi e prebende, si vogliono vendere al miglior offerente... non è un mondo perfetto questo, vero?
  2. Sanità. il Ministro s'attende un risparmio di circa 3 mld di euro a regime mentre Cottarelli, forse più realista, 2 mld. Ma cosa si taglia? Non certo stipendi degli A.D. della ASL no.... la solita cosa: ticket, acquisti, ricoveri (definiti "inappropriati".. interessante definizione, vero?), informatizzazione della sanità, blocco del turn over, ecc. insomma la solita solfa che ci propinano da anni per nascondere il vero problema: il buco nero della sanità lo fanno le regioni con le loro clientele e malgoverno e questo sarebbe da tagliare sul serio; per esempio: che ce ne facciamo in toscana di sei ospedali nuovi di zecca costruiti da privati in "project financing" (ossia con soldi delle banche garantiti dalla regione, quindi noi, con facoltà per il costruttore e futuro gestore di utilizzare ampi spazi degli stessi da utilizzare a proprio comodo e con parcheggi da far pagare anche ai dipendenti? E in caso di scostamento la differenza ce la mettiamo noi...) non sarebbe meglio finanziare il risparmio con una diversa gestione dell'esistente e senza accorpare i 118 in tre sole province (oggi sono sei ma l'obiettivo finale è 3) con evidenti problemi di personale? mah....
  3. Pensioni. si pensioni: tanto per cambiare; ora sembra che si voglia, checcè se ne dica alla presidenza del consiglio, colpire quelle alte, dico sembra perchè il viluppo di pensioni d'oro (che lega: parlamentari, alti papaveri, magistrati, ecc.) è tale che finora nessuno ci è riuscito a fargli scucire un cent.....più facile colpire nel mucchio, ad esempio: le donne che vanno, come gli uomini, con 42 anni di servizio al di là dell'età anagrafica; oppure come le pensioni di reversibilità da abbassare; oppure ancora il c.d. "contributo temporaneo (...) delle pensioni"; oppure l'abbassamento delle indicizzazioni delle stesse; o le pensioni di guerra (un vero scandalo.. te servi la patria e la patria che fa? ti affama)..... il tutto per la modica cifra a regime di 3,4 mld minimo.... non capiscono lor signori che le pensione è un diritto che il lavoratore si guadagna lavorando?
  4. Invalidità. ci risiamo con i cosiddetti falsi invalidi e gli accompagno...... per la bella somma di 0,5 milioni di euro a regime. Una quisquilia ma lor signori sono equanimi e per la parità di trattamento non possono lasciare fuori una categoria come questa... non sarebbe equo, vi pare?
  5. Tir, treni, autobus. Qui viene il bello........ ci si aspetta risparmi per 2,4 mld di risparmi a regime. Cottarelli ritiene che i soldi che lo Stato trasferisce sono del 55% più alti della media europea, quindi: le partecipate locali, le ferrovie, le società gerenti i servizi come l'acqua, il t.p.l. ecc. insomma se da un lato è interessante che si decida di tagliare il sottobosco clientelare rappresentato dalle tante società locali dall'altro non vorrei che il tutto si risolvesse nell'intento di privatizzare i servizi locali in barba al referendum appena fatto (per esempio le società di trasporto locale verrebbero privatizzate con il modello "fiorentino" dell'ataf: una parte, piccolissima, pubblica un altra di una consociata azienda privata patavina e una parte..... tedesca con annesso trasferimento in germania o a pavia dei dipendenti) e con tutto quello che ne conseguirà e che be sappiamo. Altro discorso sono i padroncini: è l'unica lobby che a ogni finanziaria spilla soldi con il ricatto dello sciopero e il relativo blocco del trasporto gommato, un ricatto che uno stato non dovrebbe subire.
  6. Forze di sicurezza. Troppe 5 polizie: vero, quindi? qui si va sul vago e furbescamente sono voci accorpate alla difesa... quindi nebbia fitta.
  7. Costi della politica, auto blu, consulenze, efficientamento diretto, riorganizzazioni della p.a., Rai, ecc. qui è emerso un esubero di 85 mila dipendenti pubblici da riassorbire: qui il racconto diventa farsa perchè dal documento si evince che sarebbero da mandare a casa, ma poi ci sono state correzioni e la riscoperta della mobilità...... messo tutto insieme si supera di poco il miliardo: ma come per gli invalidi perchè tenerli fuori? Sarebbe inequo, no?
Una curiosità: nel documento di cui al link si parla di riforma delle detrazioni da rimodulare se si vuole ridurre il cuneo fiscale.... insomma prendono da una tasca e la passano all'altra, una cosa da balle spaziali... e questo va riconosciouto a Cottarelli: lui è un tecnico e produce cifre e pareri; però quelle parole messe a latere della tabella sono chiarissime: quello che dice Renzi é fuffa perchè per poterci dare dare 80 euro al mese devono risparmiarne 33 mld in tre anni; il gioco vale la candela? Sarei propenso a definirla sparata ma purtroppo si parla di soldi e non di caramelle e quindi è meglio attenersi aif atti più che alle considerazioni e allora il velo si alza e si nota la realtà vera: sono promesse elettorali e basta.... e temo saranno mantenute solo se lo votiamo.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore