mercoledì 2 settembre 2015

il cerchio si chiude, dopo 11 anni...

.... e ci risiamo. Sono passati 11 anni ma si ritorna sempre al punto nodale: la "promessa" di tagliare le tasse. Mr. B aprì la strada, e vinse; ora il suo erede (che ne glorifica la prima versione) ritorna alle origini: entro dicembre "sarà tenuto il funerale delle tasse sulla casa". C'è una ma:  la Commissione UE Subito è partito il cartellino giallo: noi avevamo, e sono stati ampiamente accontentati, raccomandato di spostare la tassazione dal mondo del lavoro (soprattutto ai grandi papaveri dell'industria) al consumo e ai patrimoni, casa compresi... e di considerare l'elastico della flessibilità sul rapporto deficit/pil come già teso e rilasciato: non ci sono bis.
Riuscirà il nostro eroe nel proposito o si rivelerà un bluff? Esistono, o no, milioni di italiani, beoni, sono disposti a tutto pur di votarlo credendogli a priori e bevendosi tutto? E' la solita strategia dell'effetto annuncio: la sparo grossa subito, tanto i media mi coprono le spalle, poi man mano aggiusto il tiro e trasformo il tutto nel solito giroconto: levo da un lato e ci rientro dall'altro affinchè tutti siano felici, Commissione UE compresa.... tutti felici, tutti più poveri tranne i, veri, ricchi che già sapranno come fare e chi votare per evitare che anche un cent gli esca dalla tasca: non è un caso che è aumentata esponenzialmente la loro migrazione all'estero non da ora...
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore