sabato 10 maggio 2008

Libano crocevia del mondo...

Fin dai Fenici l'attuale Libano è sempre stato cruciale per la storia dei popoli che si affacciano sul Mediterraneo e anche oggi non si smetisce il "triste" destino di quelle terre, anzi sembra confermare questo trend. Con il riesplodere della guerra civile fra, nei fatti, filo occidentali e filo iraniani (in realtà gli sciiti sono autoctoni di religione sciita) le tensioni mostrano il vero nervo scoperto del Medio oriente: la incredibile, per usare un'eufemismo, divisione in Stati di essi, senza tenere in nessun conto le reali tradizioni locali, fatte dagli occidentali (in particolare inglesi ma anche francesi e altri), dalla quale discendono gli attuali drammi che quei popoli (di antichissima storia, anzi, dobbiamo a loro quello che siamo oggi) vivono sulla loro pelle. In una situazione del genere è chiaro che gli interessi dei popoli che lì da tempi antichissimi vivono passano in secondo piano rispetto agli interessi delle potenze, regionali e non, che sembrano sempre avere la meglio. Stiamo per vivere una seconda guerra del Libano? Temo di sì se tutti, a partire dagli americani e finendo agli iraniani, non fanno un passo indietro: cosa che temo è solo nel mondo dei sogni di chi crede ancora al dialogo; invece è molto più probabile che accada altro: ossia che
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore