martedì 20 gennaio 2009

- 2% del PIL? No problem dice il Capo del Governo................

http://it.youtube.com/watch?v=e9NtVBvYDEU ........... e mentre gli USA eleggono un 47 enne alla Presidenza, 47 enne che ieri è diventato il 44° Presidente americano (qui, pur non essendo un suo sostenitore perchè anche se è una novità non ha dato segnali reali di cambiamento dal liberismo puro e semplice, vi offro il suo discorso di insediamento), da noi si continua a vivacchiare con gli ultrasessantenni che decidono il destino di una nazione che ha bisogno di guardare al futuro e non di guardarsi perennemente allo specchio in cerca di rughe. Esempio? Ok. Il Pil a - 2%? Non c'è problema si torna "solo" a due anni fa e due anni fa non stavamo così male ......... e wse lo dice lui che stava già bene prima c'è da crederci!! In realtà le cose non stanno così dato che la decadenza italiana è cominciata, guarda caso, nel 1992 con la crisi finanziaria dello Stato e la successiva finanziaria "monster" di Amato, che "colse" l'occasione per introdurre (con una precisa strategia di "shock and awe") il liberismo e tagliare verticalmente quei pochi brandelli di stato sociale che ancora erano in piedi nel nostro disastratissimo paese e iniziare l'attacco al diritto del lavoro e ai diritti sociali faticosamente conquistati nel corso degli anni precedenti, e via via fino a oggi dove ci limitiamo a vivere sugli allori (?). Vista da quest'ottica, quindi, non stupisce l'affermazione del Capo del Governo perchè peggio non è ma vista da chi tutti i giorni la vive sulla propria pelle, la crisi, allora la prospettiva cambia completamente perchè il suo salario (già tartassato dalle tasse e dall'inflazione) fa un'ulteriore passo indietro e perde altro potere d'acquisto a fronte di prezzi e tariffe in ascesa (anche se più lenta) e sempre di più si allontana la "dignitosa e libera vita" che è un principio sancito dalla nostra Costituzione e mai attuato (ma qui la lista di principi inattuati o disattesi è lunga quanto la storia del nostro paese).
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore