lunedì 16 marzo 2009

forum e controforum sull'acqua: in mezzo gli esseri umani assetati ... e non solo nei paesi sottosviluppati

Mentre si svolge il forum e il controforum .... il problema dell'acqua è sempre più pressante e urgente per gli esseri umani e non solo nei paesi del sottosviluppo ma anche in occidente e, in particolare, nel nostro paese dove la privatizzazione di quello che è un bene primario (senza non si vive mentre in condizioni estreme si può fare a meno di mangiare) viene dato in pasto alle multinazionali del settore che hanno interesse e a cuore non certo il bene comune ma il proprio profitto e la difesa degli investimenti fatti. Si fanno molti scenari in merito da quelli catastrofisti (guerre addirittura per la conquista del cosiddetto oro blu , mi chiedo se muori di sete come hai la forza di combattere) a scenari ottimisti (il mercato e la solita solfa delle sue virtù taumaturgiche ; mercato un feticio dietro cui si nasconde il solito mostro); c'è chi si spinge, addirittura, a fare il "medico" di famiglia affermando candidamente che ci laviamo troppo .... (le malattie vengono con la sporcizia ricordo a tutti) e chi, infine, fa calcoli positivisti sulla "bontà" del riscaldamento climatico che favorirebbe la nascita di economie nei paesi sottosviluppati preda dell'aridità e dell'arretratezza , ecc. Tutti oggettivamente facenti parte di un "sistema" ceh richiede non solo che tutti siano d'accordo ma anche i suoi oppositori perchè senza la gente non "capirebbe" quello che gli propinano e, forse, si chiederebbe perchè una fetta ampissima della popolazione mondiale è quasi al limite della morte per sete e una piccolissima fetta della stessa ne consuma centinaia di metri cubi in un solo giorno! Credo che se c'è una missione che la blogosfera abbia è quella alzare i "tappeti" sotto il quale il "mainstream" ufficiale nasconde le proprie malefatte e i propri affari sulla pelle altrui; la blogosfera è ancora troppo "elitaria" per fungere da gruppo di pressione e ci sono ancora troppo pochi blogger che se ne occupano (uno è Beppe Grillo e gliene dò atto) mentre il sistema integrato fa i propri affari e se ne sbatte della sete e della fame come se ne frega che si restringono sempre di più gli ambiti dell'accesso alla ricchezza e alla felicità: muoviamoci prima che anche la blogosfera sia eutanasizzata e "conformata" a immagine e somiglianza di chi governa i processi economici (questo solo conta) del pianeta.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore