venerdì 17 luglio 2009

gratta gratta e ci scappa il condono

Si è parlato, con questa crisi, di etica; si dice che non si deve premiare chi contribuisce a far tagliare le tasse perchè gli introiti dello Stato sono ridotte. Se ne dicono tante, ma poi gatta gratta e arriva ..... lo scudo fiscale: et voilà!! Come già accaduto in passato, tre volte, cosa tirano fuori dal cilindro? Mica il classico coniglio ... un bello scudo fiscale (attesi 10 mld di euri, ma le altre volte andò malissimo, chissà stavolta con la prospettiva che questi dureranno più di una legislatura per mancanza di una opposizione seria, se andrà meglio) che permette prima di portare i soldi all'estero (se non li hanno già) pagando un piccolo dazio li si fa rientrare: alla faccia dell'etica e della nuova economia morale. Le previsioni erano quelle di Draghi, il Governatore, e si sono rivelate esatte: ma fu criticato aspramente ((qualcuno addirittura parlò di complotto che avrebbe visto Draghi alla testa di un governo tecnico per far fuori il Capo). Anche il Papa, grande alleato ed facilitatore di voti (contro favori e concessioni del Governo) ha detto la sua in fatto di moralità; insomma tutti (anche beccandosi parolacce come il giornalista di Bloomberg) dicono che bisogna cambiare via e invece qui da noi, no. Anzi si parla addirittura di fiducia su questa materia: mi chiedo che paghiamo a fare i parlamentari visto che sono lì a grattarsi e a ratificare i voleri del Capo e dei suoi vice? Cari amici evasori fate bene a evadere perchè di santi in paradiso ne avete e anche tanti, continuate così.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore