martedì 14 luglio 2009

Riforma Gelimini: più bocciature, sarà così anche l'Università?

Dunque, la riforma Gelmini ha prodotto i suoi risultati: aumento delle bocciature. Si può dire che abbia sortito gli effetti sperati: i destroidi possono dire che si è raggiunto lo scopo; non si parla di qualità dei programmi (impossibile da raggiungere visti i tagli impietosi fatti alla scuola pubblica per favorire quelle private, in particolare quelle cattoliche); non si parla di miglioramento professionale degli insegnanti (la maggior parte, come si dice in toscana, sfavati e sempre sul filo del rasoio della mobilità); nemmeno si parla di fornire l'istruzione e la formazione ai futuri cittadini di questo paese, no. Si parla delle bocciature e di come siano difficili gli esami e maggiore la selezione: dimenticano che non hanno inventato nulla nemmeno i tagli che erano incominciati già negli anni '90 con i governi di centrosinistra (sinistra?), no. Hanno solo applicato alla lettera la Riforma Berlinguer alla lettera a cui hanno aggiunto i famosi tagli, tutto qui. La scuola italiana è da oggi selettiva: ma non in base alla qualità ma in base ai tagli e agli obiettivi da raggiungere e non mi meraviglierebbe che fra gli obiettivi di qualità con cui saranno valutate le scuole non saranno quanti andranno bene all'Università o troveranno un lavoro ma quanti, appunto saranno bocciati e basta. E all'Università? Sarà lo stesso lo scopo che si nasconde dietro i "comandamenti" enunciati? Tutto si restringerà al fine di bocciare e bocciare e lasciare agli "spiriti selvaggi" della competizione e del nepotismo di fare il resto? Chi vivrà, si fa per dire, vedrà. Per ora una cosa è certa: se uno nasce genio emerge prima o poi ma è meglio che lo faccia all'estero perchè qui non varrà nulla l'esserlo quanto lo sarà l'essere il killer, metaforico e allegorico sia chiaro, del proprio competitor univeristario. Auguri!!
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore