mercoledì 29 luglio 2009

l'ennesima legge anticrisi..............

E' passato solo per dieci voti alla Camera l'ennesimo provvedimento anticrisi del Governo: solo dieci voti. Un segnale? Le vacanze, chissà. Però una cosa è certa: a mio parere si naviga a vista e si foraggiano soprattutto chi è stata la causa della crisi, le banche e si riconosce che gli evasori sono una categoria protetta della società, purtroppo non sono una specie in via di estinzione. In questo provvedimento si riconosce che esiste un problema e che si pongono in essere provvedimenti che non vanno certo nella direzione del sostegno alle famiglie e alle piccole imprese e ancora una volta si pone l'accento sulla capacità del sistema finanziario-bancario-assicurativo di condizionare i governi anche se nominalmente, per accontentare i "sudisti", ci sono provvedimenti per la parte meno forte del paese nella realtà sono sempre gli stessi soldi che girano da un capitolo all'altro. Insomma si fa il giroconto mentre le famiglie stentano e in autunno scadrà la cassa integrazione per decine di migliaia di lavoratori e allora sì che potrebbe nascere quel conflitto sociale che tutti, pd compreso, esorcizzano perchè sanno che nessuno sarebbe in grado di controllarlo: quando riduci la gente alla fame e non gli dai un cuscino su cui atterrare la gente s'inkazza e anche molto; quindi è probaile che si faranno salti mortali per ridargli la cassa e tenerli buoni per un pò: poi naturalmente c'è sempre l'emergenza di turno con cui spaventare le persone e far passare in secondo piano tutto (il copione è sempre quello che Bush usava e e ha usato per 8 anni lunghissimi). quello che dovrebbe far riflettere le persone comuni è: come mai ci son voluti sette provvedimenti anticrisi? E perchè l'accento martellante sull'ottimismo e sul consumare, cosa si vuole nascondere con questo giochino delle tre carte? E perchè non si picchia duro sugli evasori? Lo sanno lor signori che aumentano esponenzialmente le occupazioni abuisive di case da parte di un n umero crescente di persone che sono scese sotto il livello di povertà e non possono permettersi nemmno le case in affitto? Italia svegliati dal sogno mercatista e liberista prima che la dura realtà ti faccia sbattere violentemente il muso a terra!!
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore