lunedì 27 luglio 2009

questione meridionale? no questione di soldi.....

ogni tanto ritorna... a cicli e ricicli la questione meridionale rispunta come i funghi dopo la pioggia o come l'influenza d'inverno. Questione annosa (se ne parla fin dalla fine del 1800 senza risolverla) e lucrosa (per chi ci guadagna, ci ha guadagnato e ci guadagnerà in futuro) ma soprattutto dà potere e costringe a rapporti stretti quando i soldi realmente arrivano con chiunque: si cambia partito pur di gestire così come si ammazza per accaparrarsi qualcosa come accade quando ci sono appalti e simili; chi paga tutto ciò sono i comuni mortali nostri concittadini del sud del paese che servono solo come serbatoio di voti e come mercato neo coloniale nel quale sono tenuti fin da quando è stata fatta l'unità d'italia che, come si sa (ed anche da recenti studi) è basata sull'accordo fra èlite per mantenere lo status quo ante unitario (Gattopardo docet. Perchè questa tirata direte semplicemente perchè l'MpA si sta smarcando dal PdL (con il quale è federato) e sta assumendo posizioni "leghiste" anche se del Sud: infatti è proprio questo l'andazzo emergente ossia l'ascesa di una lega del sud che, contrapposta alla lega nord ed in sua concorrenza, mira a crearsi il suo spazio condizionando il Governo per ottenere che le promesse fatte in campagna elettorale siano mantenute. Insomma si sta creando un sistema di potere che ha al centro il PdL e il Governo e alle ali due partiti geograficamente posizionati che sono in concorrenza fra loro per ottenere favori e ricattare, quando necessario, la maggioranza: stesso obiettivo naturalmente ossia condizionare e aprire un fiume di denaro verso le zone rappresentate o meglio verso le èlite rappresentate. In tutto questo ma questione meridionale non c'entra nulla (come non c'entrava nulla quando fu sollevata dato che il sud era destinato fin dall'inizio nient'altro che il mercato di sbocco coloniale del nord del paese) e ha poco peso il problema che quella aprte del paese non ha lo Stato ma è abbandonata a se stessa e alle consorterie criminali ed economiche e poca speranza hanno i giovani di costruirsi lì il futuro ma devono emigrare creando un'alternativo serbatoio ai clandestini di manodopera o di forza elettorale che, magari, si vende per poche promesse e qualche favore e/o pacchi di viveri.
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore