venerdì 29 ottobre 2010

il vero bunga bunga ......

Innazitutto voglio rassicurare tutti, almeno a chi interessa, che sono ancora vivo ed é già tanto, credetemi. L'amato Capo ha già messo le mani (...) avanti: è una persona giocosa, gli piacciono le donne (lui può; io, come da post precedente, no), e non cambierà stile di vita; ha giornate infernali (....) e ha diritto a un pò di svago; fra un pò a sentire le dichiarazioni riportate dai giornali sembrano farne uscire una luce diversa poi ... però le domande che vengono in mente sono tantissime e variano, a seconda delle angolazioni con cui si guarda la cosa, per ognuno di noi. Naturalmente la "sinistra" moralista che vorrebbe che cambiasse stile di vita; non bastano i giudici che gli stanno con il fiato sul collo; ora anche Famiglia cristiana (pessimo segnale) lo attacca perché, a suo parere, manca di autocontrollo (qui c'è il rischio che un bel pò di voti volino via, ahi ahi); insomma nubi e temporali: non c'è pace fra gli ulivi. Si deve dire che l'artiglieria di famiglia si sta letteralmente facendo in quattro per minimizzare e, anche con paragoni storici a mio parere azzardati, rendere "minuscoli" quelli che invece son problemi e seri: non sono le abitudini a essere in discussione ma il fatto che ricopre cariche pubbliche e di altissimo livello per giunta. Il paese reale ironizza e ci ridea crepapelle (con un pizzico d'invidia) però é lo stesso paese che ha a ache fare con problemi reali e pressanti quali: la dispoccupazione al11%; evasione ed elusione mai così in alto (é l'unico record che abbiamo nelle classifiche internazionali); la cassa integrazione in scadenza; un malessere generale che trova sfoghi inattesi proprio sul web; l'emergenza Abruzzo sempre lì sotto gli occhi di tutti (nonostante i tentativi di nasconderla); la munnezza irrisolta con promessa di risoluzione in tempi, dice, brevi; la crisi che continua a mordere e lo fa a tal punto che già é allo studio una manovra, la settima, di tagli, i soliti, per reperire fondi con i quali: rifinanziare le missioni militari di guerra all'estero; trovare soldi per finanziare le scuole cattoliche (non la scuola pubblica di cui non frega nulla a nessuno di loro; ma la lista delle cose di cui non gli frega niente é lunghissima); e i soldi per l'università (un pannicello caldo). Insomma qui il vero bunga bunga ce lo facciamo da soli, tranne il sottoscritto che ieri le ha prese per voler imitare il Capo, senza nemmeno doverci pensare sopra....
Posta un commento

test velocità

Test ADSL Con il nostro tool potrete misurare subito e gratuitamente la velocità del vostro collegamento internet e ADSL. (c) speedtest-italy.com - Test ADSL

Il Bloggatore